Excite

Luglio

Filtra per:
  • Tutto Excite 17
  • News 17
  • Foto 0

  • Video 0

  • Guide 0

  • Sondaggi 0

  • Metallica, nuova canzone online

    I Metallica hanno recentemente suonato dal vivo una nuova canzone durante la tappa olandese del loro ultimo tour mondiale.
    Il brano, in pieno stile St.Anger, è stato registrato e pubblicato su YouTube con una qualità audio piu' che accettabile.

  • VV.AA. - I'm your Man (Motion Picture Soundtrack)

    Etichetta Sony   -   Voto: 6

    Brano migliore: I'm your Man

     

    Questo CD esce con la descrizione Colonna sonora Originale dell'omonimo Film sebbene in realtà la sua genesi sia unaltra. Si tratta, in effetti di registrazioni tratte da due date dello spettacolo "Came So Far For Beauty: An Evening of Leonard Cohen Songs" tenute a Brighton e a Sydney dove alcuni tra i più quotati cantautori di oggi si misurano con la scrittura di uno dei più influenti cantautori di ieri: Leonard Cohen.

  • Semifinalists - s/t

    Etichetta: V2  -  Voto: 5
    Brano migliore: Origing Song
     
    Band mista, male-female, i Semifinalists di Londra si formano attorno al progetto di colonna sonora per un film indipendente (per inciso girato dagli stessi componenti della band) che non è altro che lossatrura di questo (eponimo) esordio discografico.
    Lalbum non è affatto male ma Non convince del tutto.

  • Neffa - Alla fine della notte

    Etichetta Sony/BMG  -  Voto 7,5

    Brano Migliore: Senza ali

     

    Sta a vedere che, a ben guardare, è proprio Neffa luomo giusto a cui affidare le sorti della musica leggera italiana. Il suo Alla fine della notte è un album davvero affascinante, eccellente nella produzione e nella proposta. Scorre sicuro ed esile arrivando a colpire sia i musicofili, affascinandoli con continui richiami e citazioni colte, sia il pubblico del festivalbar al quale viene offerta una freschezza leggera-leggera cui è difficile sottrarsi.

  • New York Dolls - One Day it will Please us to Remember Even This

    Etichetta: Roadrunner Records   -   Voto: 6,5

    Brano migliore: Gimme Love and turn on the light

     

    Ma sì, One day it will please us to remember even this non sarà un capolavoro ma suona molto meglio di certa spazzatura doggidì. E poi Johansen e Sylvain sono simpatici. Già il titolo dellalbum (più o meno forse un giorno ci piacerà ricordare anche una ca**ata come questa) è sufficientemente ironico da mettere al loro posto quanti avessero pensato a una rentre di carattere nostalgico e poco altro. Sylvain e Johansen, unici due superstiti di New York Dolls, hanno voluto in qualche modo accontentare quelli che in tutti questi anni (dallultimo album della band ne sono passati 30!) non hanno mai smesso di amarli.

  • Marvin Gaye - The Real Thing: In performance 1964-1981 (DVD)

    Etichetta: Motown - Voto: 8

    Durata: 132' - Tracce audio: DTS 5.1, Dolby Stereo 2.0. LPCM Stereo 2.0

    Formato video: 4:3, PAL - Regione: 2 (Europa).

    Extra: Concerto dal vivo inedito del 1981 (50 min), Audio CD (70 min), 11 tracce solo vocali (accappella), Booklet illustrato di 24 pagine

    Brani migliori: Ain't no mountain hig enough, What's going on

     

    Ogni tanto Dio si manifesta nella forza creativa di qualcuno. Marvin Gaye deve essere considerato uno degli artisti più innovativi creati da Dio. Io penso che sarà sempre la pietra di paragone per ogni stilista, uomo di spettacolo, cantante ed autore a tutti gli effetti

  • Riccardo Sinigallia - Incontri a metà strada

    Etichetta Sony  -  Voto: 6

    Brano migliore: Anni di Pace

     

    Quanto ci manca Lucio Battisti!

    No, non col punto interrogativo. Con quello esclamativo!

    Il nostro miglior compositore pop è talmente fondamentale per la nostra canzone leggera che non cè cantante, cantautore o giovane band che non lo citi tra le proprie influenze.

    Riccardo Sinigallia è uno di questi. Almeno me lo immagino e me lo auguro. Non ho letto dichiarazioni in merito ma il suo album, Incontri a metà strada, è un concentrato di battistezza che chiamarlo omaggio è limitante.

  • MUSE - Black Holes and Revelations

    Etichetta: WEA  -  Voto 6.5

    Pezzo migliore: Supermassive Black Hole

     

    Nati artisticamente dieci anni fa, i MUSE sono, alla soglia del quarto album, ancora considerati un gruppo giovane. Capace di cifre da capogiro (2 milioni e 300 mila copie solo del precedente Absolution) questa band di Devon, Inghilterra, è capace di accontentare un pubblico vastissimo senza produrre sciocchezze.

    Devoti dei Radiohead più squisitamente rock, Bellamy, Wolstenholme e Howard realizzano un altro piccolo gioiellino di pop rock immediato e gigione.

  • Paris Hilton, parodie online

    Ok, ormai sarete venuti tutti a conoscenza del nuovo video di Paris Hilton.
    No, non si tratta del nuovo filmato sexy amatoriale e neanche del trailer del "La Maschera di Cera", film che l'ha vista incauta protagonista.
    Qui si sta parlando della terza via che Paris ha deciso di percorrere, quella musicale.
    Il singolo Stars are Blind è in classifica, ragazzi. So che è difficile da credere ma è così.
    Il suo video, poi, sta monopolizzando il palinsesto di Mtv.

  • Audioslave, ascolta il nuovo brano

    Il 5 settembre uscirà nei negozi di dischi "Revelations", il nuovo lavoro degli Audioslave, la band capitanata da Tom Morello e Chris Cornnell.
    In attesa di poter avere fra le mani il successore di Out of exile, la band ha deciso di regalare ai propri fan il primo singolo del nuovo album, Original Fire, ascoltabile integralmente qui.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017