Excite

Marzo

Filtra per:
  • Tutto Excite 35
  • News 35
  • Foto 0

  • Video 0

  • Guide 0

  • Sondaggi 0

  • Brucia la chitarra di Hendrix

    Che cos'è un "package tour"? È una sorta di "offerta speciale" per il pubblico che mette insieme artisti diversi sullo stesso palco. Il 31 marzo 1967 all'Astoria Theatre di Londra, in Finsbury Park fa il suo debutto un "package tour" con un pacchetto di artisti che sembra compilato appositamente per attrarre spettatori di ogni tipo e gusto. In una sorta di azzardata compilation, infatti, si alternano sul palco i Walker Brothers, il re del pop melodico Engelbert Humperdinck, il cantautore Cat Stevens non ancora convertitosi all'Islam e Jimi Hendrix con gli Experience.

  • Al telefono con Caparezza

    E' uscito Habemus Capa, il nuovo disco di Caparezza e questa è una bella notizia, perché Caparezza può piacere o meno ma che abbia rappresentato una delle cose migliori o comunque più originali prodotte dalla musica italiana negli ultimi anni, sembra fuori di dubbio. Il rapper di Molfetta continua a divertirsi alle spalle del tunnel del divertimento e di chi c'è rimasto dentro, cercando di deludere le aspettative di chi attende un nuovo tormentone da suoneria, provocando e sperimentando, tra morte, reincarnazione e risurrezione finale.
    Il rischio per lui è forse quello di voler fare troppe cose, di complicarsi la vita, ma in tempi di semplificazione del pensiero è un bene che qualcuno ci provi.

  • Tune Find, trova la colonna sonora

    Vi è mai capitato di vedere un film o una serie tv e innamorarvi di un brano della colonna sonora del quale però ignorate titolo ed autore?
    Da oggi sul web avete un motore di ricerca che vi permette di soddisfare questa curiosità.

  • La carica dei mini-me


    Chi di voi almeno una volta non si è divertito ad imitare davanti ad uno specchio le movenze del proprio idolo musicale?
    E' stata certamente una performance divertente almeno quanto riservata, magari chiusi nel bagno, per paura di essere sgamati. Il rischio di fare una figuraccia è potenzialmente altissimo.

  • Delta V, intervista a Carlo Bertotti

    A volte per per ritrovare se stessi si deve fare un passo indietro. Bisogna prendersi un periodo di pausa, rilassarsi in silenzio, meditare e poi alzarsi di nuovo, con maggior vigore e con un carico di idee fresche, non contaminate, pronte per essere tradotte in musica.
    I Delta V hanno deciso di seguire lo schema tipico delle band che hanno detto molto, moltissimo ma che ad un certo punto hanno rischiato di dire troppo, quel troppo che poteva portare il prodotto ad appiattirsi, a non aver più nulla di importante da dire.

  • Back Dormitory Boys, il playback diventa arte

    Può essere che li avete raggiunti per sbaglio, magari cercando su GoogleVideo delle clip dei Backstreet boys, o forse li avete sentiti nominare da qualche blogger americano a caccia di talent scout e nuove tendenze in rete.

  • Motorpsycho - Black Hole /Blank Canvas

    Etichetta: Stickman - Voto: 8.5
    Pezzo migliore: The 29th Bulletin

    Motorpsycho, norvegesi, sono una delle band europee più longeve della storia del rock. Vi basti pensare che io li vidi dal vivo al leggendario Bloom di Mezzago circa 10 anni fa (era il tour di Blissard ) e già erano considerati delle vecchie glorie!..
    La loro musica non segue filoni o correnti; va per la sua strada ed inevitabilmente ciclicamente torna ad essere strepitosamente attuale.

  • Max Raabe and Palast Orchester - Live in Rome

    Etichetta: Bmg - Voto: 7.5
    Pezzo migliore: Parlami damore Mariù

    Quando nel 2004 sono andato al concerto della Palast Orchester, lo ammetto, c'era in me un po' di scetticismo. Non li conoscevo e, come la maggioranza degli italiani a quell'epoca, mi ero scontrato con la loro musica solo attraverso una serie di riletture in chiave dance-band anni 30 di alcuni successi pop (uno su tutti la Sex Bomb di Tom Jones) che in tutta onestà non mi facevano impazzire.
    Sul cartellone del concerto, però, c'era scritto Canzoni tra le due guerre con gli arrangiamenti originali e questo mi spinse, comunque, ad andarli a sentire.

  • Eels with Strings - Liev at Town Hall

    Etichetta: Alt-Pop - Voto: 8
    Pezzo migliore: I Like Birds, Novocaine for The Soul

    Il progetto Eels with Strings, non nasconde manie di grandezza volte ad emulare Charlie Parker, tuttaltro.
    Pare che lidea sia venuta a Mr.E mentre fumava il sigaro.
    Mi piacerebbe fare un concerto dove posso liberamente fumare il mio sigaro, sembra aver pensato.
    Da questo allimmaginare la sua entrata in scena in una nuvola di fumo tra violini, violoncelli e contrabbasso e la realizzazione di un tour con la sezione darchi, è passato poco tempo.

  • Sexy cover, e il disco diventa cult

    Spesso navigando in modo randomico nella blogosfera, ci si imbatte di frequente in contenuti ambigui, prodotti da personaggi assolutamente geniali nella loro insensata futilità.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017