Excite

Maggio

Filtra per:
  • Tutto Excite 19
  • News 19
  • Foto 0

  • Video 0

  • Guide 0

  • Sondaggi 0

  • Billie The Vision & The Dancers The World According To Pablo

    Etichetta: Love Will Pay The Bills / Audioglobe Voto: 7.5
    Brani migliori: A Man From Argentina Go To Hell
     
    La storia sta diventando comune: un disco indipendente, piccolo piccolo, che sbuca fuori da quella straordinaria fucina pop che è il nord Europa e che passo dopo passo, dopo quasi un anno, arriva a far parlare di sé anche da noi.
    Stavolta i protagonisti sono sette fricchettoni svedesi, con un nome che di per sé è già un programma ed il look che, se esistesse ancora l'editoria sovietica, li spedirebbe dritti a fare da illustrazione per un articolo bacchettone sul degrado e la mancanza di sani principi nelle società corrotte dal capitalismo.

  • Zero 7 - The Garden

    Zero 7 tornano in questi giorni nei negozi con un disco nuovo di zecca che si intitola The Garden. Hardaker e Binnsen, come al solito circondati da un bel nugolo di vocalist sempre eccellenti, stavolta puntano ad un pop di ampio respiro, ben confezionato e perfetto come sottofondo al supermercato. Non che questo sia un difetto di per sé, sulla cultura della musica Lounge cè chi ci ha costruito una carriera: la cosa che stupisce  è che un album come questo provenga da una formazione dalle velleità un po più consistenti.

  • Mp3 o cd? La sfida dei supporti

    Tutte ste macchinette per ascoltare gli mp3 sono, quasi senza dubbio, le prime avvisaglie del futuro della fruizione di musica, i prototipi dei nostri prossimi impianti Hi-Fi. Con molta probabilità i supporti classici come LP o CD (e i loro rispettivi lettori) continueranno ad esistere come oggetti da collezione destinati a un pubblico sempre più ristretto. La maggior parte del consumo di musica verrà affidata al download digitale in seguito al quale chiunque potrà godere della sua musica preferita attraverso computer sempre più vicini all'impianto Hi-Fi e agli ormai diffusissimi lettori portatili. Qualcuno sostiene che sia GIA' così... In realtà i dati parlano chiaro e il download digitale, pur essendo in grande espansione, è visto come un ripiego dai molti affezionati che ancora gli preferiscono il CD.

  • New Yorke

    A dar adito alle voci insistenti che vorrebbero lo scioglimento dei Radiohead c'è la notizia di questi giorni dell'uscita dell'album solista di Thom E.Yorke. Il titolo è altrettanto simbolico è "The eraser". L'album esce tra circa un mese (primi di luglio) e vede alla regia il consueto produttore Nigel Godrich.

    C'è anche chi sostiene che il contratto con la Parlophone sia stato cambiato da "Radiohead" a "Tom E.Yorke" e che l'annunciato (ed imminente?) nuovo disco a nome della band ne farebbe parte (del contratto) ma a chiusura dello stesso. In poche parole il seguito a "Hail to the thief" potrebbe essere l'ultimo album dei Radiohead.

  • Matmos - The rose has teeth in the mouth of a beast

    Etichetta: Matador  - Voto: 8

    Pezzo migliore: Snails and Lasers for Patricia Highsmith

     

     

    Estremi, cervellotici e (per certi versi) inquietanti, i due Matmos finiscono per realizzare, con The rose has teeth in the mouth of a beast, il loro capolavoro.

    Meno ostici del consueto, ma non per questo meno intelligenti, con il nuovo disco il duo (Drew Daniel e Martin C. Schmidt) riesce efficacemente a coniugare lamore per la ricerca e il perverso piacere dellimmediatezza.

  • Le regole implicite degli Zero Assoluto

    di Diego Bianchi (Zoro)
    e Simone Zizzari
    Video-intervista con gli Zero Assoluto, nella loro Suite di RTL.

    Il singolo più venduto è il loro, quello più scaricato pure, la trasmissione radiofonica più ascoltata nella fascia serale è condotta da loro.
    Possono piacere, urtare i nervi o essere ignorati, ma alla lunga in qualche modo i conti con il fenomeno Zero Assoluto vanno fatti.
    Le copertine delle riviste se li litigano, se si parla di classifiche il loro singolo detta legge e se si parla di radio, accanto a Fiorello e Radio DJ vengono citati loro, ancora loro, sempre più spesso.

  • VV.AA. - Thievery Corporation "Versions"

    Etichetta: esl - Voto 5,5

    Brano migliore: Strange Days (The Doors)

     

    La prolifica Corporazione del Ladrocinio del duo Garza/Hilton, preoccupata di essere lontana dalle scene già ormai da un annetto, ha pensato confezionare questo delizioso CD con un tempismo assolutamente perfetto per poterlo adattare alle prime raffinatissime serate in terrazza o a bordo piscina dellimminente estate 2006.

    Il disco contiene alcuni remix realizzati nel corso degli scorsi mesi per illustri colleghi ed anche un po di materiale inedito ed autoctono.

  • Esibizione a sorpresa per Axl Rose: il video

    Esibizione a sorpresa per Axl Rose, cantante ed ex-leader dei Guns 'n Roses, che qualche giorno fa ha partecipato al compleanno dell'attrice Rosario Dawson in un locale di New York e ha regalato agli invitati una sorta di mini concerto privato.

    11 i brani eseguiti, tra cui Used To Love Her, Patience e Novembrer Rain.

  • Carmen Consoli - Eva Contro Eva

    Etichetta: Narciso/Due Parole - Voto 6

    Brani migliori: Madre Terra, Piccolo Cesare

     

    Nuovo disco per Carmen Consoli: non grandi sorprese ma rassicuranti conferme. Questo, in sintesi, il resoconto di Eva Contro Eva, ultima fatica della cantantessa siciliana.

    Chi si preoccupava (o forse si preparava ingolosito) ad una virata blues o rock, come più volte annunciato da Carmen negli scorsi due anni, si tranquillizzi: quella di Eva Contro Eva è la solita Carmen Consoli, con la sua personalissima lettura della canzone italiana dal sapor mediorientale, balcanico, afro e, ovviamente, mediterraneo.

  • The Twilight Singers - Powder Burns

    Etichetta: One Little Indian - US   - Voto 6,5

    Brano migliore: Candy Cane Crawl

     

    Il nuovo disco di Greg Dulli, sotto le consuete mentite spoglie di The Twilight Singers, si intitola Powder Burns ed esce dopo un periodo di grande attività del suo artefice. Non che Dulli sia mai stato un pigrone ma, davvero, negli ultimi 15/18 mesi sè dato un gran da fare. Vi bastino le collaborazioni con Mark Lanegan e il lungo lavoro di regia per lalbum (in doppia edizione italiano e inglese) degli Afterhours.

    Pare proprio che lattività di produttore, di autore e di musicista gli piaccia molto di più di quella di rockstar e la sua band, giunta alla quarta prova discografica, sembra solo lo sfogo di una creatività debordante.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017