Excite

Addio a Miriam Makeba, muore al concerto anticamorra

Miriam Makeba, la cantante sudafricana di jazz e world music, conosciuta anche con il nome di Mama Africa, simbolo politico della lotta all'apartheid, è morta ieri sera subito dopo il concerto che ha tenuto a Castel Volturno (Caserta), dedicato allo scrittore Roberto Saviano e all'anticamorra.

Le foto di Miriam Makeba

La cantante è svenuta al termine dell'esibizione e trasportata immediatamente all'ospedale è deceduta pochi minuti dopo per un attacco cardiaco. Miriam Makeba ha raccolto ieri sera gli ultimi applausi del pubblico e poi se ne è andata all'età di 76 anni.

E proprio per il concerto organizzato a Castel Volturno, luogo simbolo della camorra, secondo quanto ha riferito l'assessore alla Formazione della Regione Campania, Corrado Gabriele, alcuni sconosciuti avrebbero chiesto il pizzo agli operai che stavano montando il palco.

La manifestazione si è comunque svolta regolarmente, sotto lo stretto controllo delle forze dell'ordine esattamente dove fu ammazzato l'imprenditore coraggioso Domenico Noviello.

Nata a Johannesburg Miriam Makeba sposò nel 1968 l'attivista per i diritti civili Stokely Carmichael. In America la cantante incise le sue canzoni più conosciute: Pata Pata, The Click Song e Malaika. Dopo la morte nel 1985 della sua unica figlia Bongi, Makeba si trasferì a Bruxelles. Nel 1987 collaborò al tour dell'album Graceland di Paul Simon. Poco tempo dopo pubblicò la propria autobiografia, "Makeba: My Story".

Miriam Makeba - Pata Pata


© Foto LaPresse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017