Excite

Addio a Roberto Galanti, storico collaboratore di Eros Ramazzotti

  • Foto Getty Images

E' mancato ieri sera a Milano Roberto Galanti, figura di spicco della musica italiana, scopritore e per lunghi anni stretto collaboratore di Eros Ramazzotti. Con un rapporto più che decennale, Roberto Galanti è stato l'uomo che ha guidato i primi passi in musica dell'artista di fama internazionale, lavorando con lui per diverse fasi della sua carriera.

Guarda le foto di Eros Ramazzotti dal video "Fino all'estasi"

Roberto Galanti si è spento ieri all'età di 73 anni nella sua città, Milano. Giornalista e discografico, Galanti aveva iniziato la sua carriera come redattore musicale e negli anni Settanta divenne prima giornalista, poi direttore della rivista Musica e Dischi. A partire dal 1979, il suo ruolo si fa ancora più attivo all'interno del settore musicale, con la fondazione di una etichetta discografica.

Insieme al barone Lando Lanni Della Quara, Roberto Galanti ha fondato l'etichetta DDD - La Drogueria di Drugolo, con la quale mise sotto contratto Eros Ramazzotti dopo la partecipazione di quest'ultimo al Festival di Castrocaro, nel 1981. Ha inizio così un rapporto di lavoro che prosegue fino al 1995, quando Ramazzotti, ormai star internazionale, si è affidato ad un altro entourage, per poi riprendere la collaborazione nel 2002.

Al fianco di Eros Ramazzotti fino al 2005, Roberto Galanti ha poi continuato ad occuparsi di musica finché le condizioni di salute glielo hanno consentito, passando alla distribuzione discografica e portando avanti il sadalizio con l'Afi, la Fimi e la società di Antonello Venditti “Heinz”, divenendo direttore di alte riviste di settore, come Home Trade Intertainment.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017