Excite

Alan Myers: morto il batterista, nei Devo dal '77 all'86

  • Foto Youtube.com

Alan Myers ha lasciato i Devo nel 1986, ma non è mai stato dimenticato: ne sono prova le prime manifestazioni di affetto che già iniziano ad inondare il web a poche ore dalla scomparsa del musicista, che si è spento ieri dopo una lunga lotta contro il cancro. E' proprio il mondo della musica a diffondere la notizia: il primo ad ufficializzarla è stato il jazzista Ralph Carney, zio del batterista dei Black Keys Patrick, che in passato ha collaborato con l'artista.

Alan Myers ha militato nei Devo per soli dieci anni, ma ha lasciato un segno indelebile nella produzione musicale e nella storia della band e doversi misurare con un predecessore di questo calibro non è costata poca fatica per i successivi batteristi della formazione che si sono susseguiti nel corso degli anni. Sebben non sia stato il primo batterista e nemmeno l'ultimo,Alan Myers è probabilmente quello che ha lasciato il segno più indelebile all'interno della storia dei Devo.

L'allontanamento del batterista dalla band è avvenuta quando è stata presa la decisione di utilizzare una batteria elettronica al posto della batteria tradizionale: il "metronomo" dei Devo non ha potuto accettare la sostituzione e ha preferito abbandonare la band. Una scelta coraggiosa soprattutto se si considera il periodo nel quale Myers ha fatto parte della formazione: il batterista ha accompagnato i Devo proprio nel periodo del loro maggior successo commerciale.

Myers sostituì Rod Reisman a partire dal '76, lavorando sui tre album più fortunati della carriera dei Devo,"Q: are we not men? A: we are Devo!", "Duty now for the future" e "Freedom of choice". In seguito, le parti di batteria vennero affidate a David Kendrick, rimasto fino al 2003, e successivamente a Josh Freese, già collaboratore di grandi artisti del calibro di Guns N' Roses, Chris Cornell, Avril Lavigne, Evanescence, Good Charlotte, Queens of the Stone Age e Sting. Attuale batterista, Freese ha ricordato Myers con grande ammirazione esprimendo il proprio cordoglio via Twitter a poche ore dalla scomparsa del suo predecessore: "E' uno dei miei preferiti di sempre, sono onorato di aver avuto l'opportunità di suonare le sue parti nei Devo".

Guarda il video di "Gates of Steel" dei Devo

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017