Excite

Amanda Knox, un soprano in galera

Dopo il film (ve lo ricordate?), l'apparentemente angelica Amanda Knox, condannata in primo grado per l'omicidio della studentessa britannica Meredith Kercher, rea solo di essersi imbattuta in una combriccola d'imbecilli, diventa soprano. Il maestro di musica del carcere di Perugia sostiene infatti che la Knox sia un 'soprano formidabile, con una voce incredibile'. Se ne avrà prova a Natale, quando la statunitense si esibirà in un concerto insieme ad altre detenute.

Non è un caso che la giovane, subito dopo la condanna a 26 anni per l'omicidio di Mez avvenuto nella villetta condivisa in via della pergola, a Perugia (leggi la news), avesse dichiarato: 'Mi salverà la musica, solo così posso sopportare il carcere'. Tra gli artisti preferiti della 23enne, come fra quelli di milioni di persone, ci sono infatti i Beatles.

Guarda le foto di Amanda in aula con la t-shirt sui Fab Four

Guarda il nuovo look di Amanda Knox

Il suo insegnante di musica, Federico, ha raccontato al Messaggero che 'è stata una sorpresa assolutamente inaspettata'. D'altronde caro Federico, se è una sorpresa dev'essere inaspettata. Comunque, pare che la ragazza abbia 'un'ottima memoria musicale: passa dalla classica al pop'.

Ritrovato il rapporto, chissà in che modo se non spiritualmente, con Raffaele Sollecito, condannato anche lui a 25 anni di galera, la Knox aveva assistito qualche tempo fa al concerto di un quartetto d'archi, uscendone molto sollevata.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017