Excite

Amsterdam Dance Event 2009!

ADE. E' il dio degli inferi ed è l'acronimo di un Festival infernale (nell'accezione divertente del termine) che si tiene da anni ormai ad Amsterdam. ADE sta per "Amsterdam Dance Event", un evento fuori dai canoni, un Festival di cinque giorni per techno-addicts, un'esperienza fuori dal comune che coniuga divertimento in salsa elettronica non-stop alla cultura e al sapere degli studi sulla musica di genere. Finché le gambe vi reggono!

Si comincia il 21 Ottobre, si tira dritto fino al 25, con serate e afterhours, poi afters degli afters, finchè il giorno si fonderà con la notte e viceversa, finchè la percezione del tempo andrà persa e vi sentirete parte di un'unica situazione in un'unica lunga giornata di 120 ore. L'ideale per chi vuole immergersi dalla testa ai piedi nel magma della musica elettronica, una vera e propria esplosione di energia e vitalità. Tutto sta nel fare il biglietto e partire per Amsterdam: non servono abiti in abbondanza e cianfrusaglie ma il solito "bagaglio da ravers", lo stretto indispensabile per sopravvivere alla techno-experience prolungata.

Amsterdam, poi, si farà trovare iperattiva come non mai: tutti i club della città, per l'occasione, saranno aperti quasi ogni sera, proponendo il meglio del sound del momento. Alle ore di dancefloors come da quattordici edizioni a questa parte s'intervalleranno i momenti dell'"ade-cultura": workshop, conferenze, esibizioni che riempiono la giornata e caricano nella maniera giusta, all'interno di un vero e proprio percorso di apprendimento. In lineup il meglio della dance mondiale, un paradiso per chiunque coltivi la passione per la trance, la house, la techno, la minimal o tutte quante assieme!

Si comincia mercoledì 21, giorno d'apertura del festival, al Melkweg: Viva Music & Ovum records si unisco per l'occasione e presentano Steve Lawler (GB), Tiefschwarz (DE), Terry Toner (NL), Josh Wink (US), Gregor Tresher (DE), D'Julz (FR), Darko Esser (NL), Benny Rodrigues (NL), per una notte di techno-house infuocata! Si prosegue giovedì 22, Be As One Night al Flex Bar con Shlomi Aber (IL), Samuel L Session (IL), Kenny Larkin, US), Benny Rodrigues (NL) and Gel Abril b2b Itamar Sagi (US), una notte di puro godimento per i vostri timpani! Venerdì 23 si sente già profumo di weekend, si mangia techno a colazione e all'aperitivo con Laurent Garnier, giusto per riscaldare gli animi, a seguire tutti al Meltweg con Dave Clarke(GB), Laurent Garnier (FR), The Hacker (FR), Joris Voorn live (NL), Estroe (NL), Bas Mooy (NL). Vi pare poco? Sabato 24 al top con Systematic Records e Marc Romboy, Robert Babicz, Technasia, Tommy Sunshine, Phonique e tanti altri (la lineup è in continuo fermento). E ancora serata Cocoon con Sven Vath, Karotte, Extrawelt, per scivolare in picchiata verso la domenica e non accorgersi nemmeno del sorgere del sole! Domenica infine è serata Systematic records, ma prima afterparty Cocoon dalle 7 alle 13. Chi vuol riposare, può farlo solo il pomeriggio: il megaparty di domenica sera è assolutamente imperdibile. Ci saranno Remore Area al Melkweg con Shinedoe vs. 2000 and One (NL), Bart Skils vs. Anton Pieete (NL), Boris Werner vs. Lauhaus (NL), Kabale und Liebe (NL), Julien Chaptal live (NL), Gimikk live (NL), Makcim (NL) e David Labeij (NL), il meglio delle giovani promesse della tech-house mondiale!

Vi aspettiamo alle 13 di lunedì, per raccogliere le vostre impressioni e...i vostri pezzi sparsi sulla via del ritorno!

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017