Excite

Amy Winehouse smentisce la rissa col marito

La cantante Amy Winehouse smentisce di essere stata aggredita e picchiata da suo marito Blake Fielder-Civil a Londra, ma le foto pubblicate sul quotidiano inglese "The Sun" parlano da sole: lei ha bendaggi alle braccia e sangue sulle scarpe, lui è graffiato in volto e sul collo. Entrambe sono ridotti piuttosto male e sembrano sicuramente sotto l'effetto di qualche sostanza stupefacente. Alcuni testimoni affermano di aver visto la cantante uscire per strada con il trucco colato e l'aria sconvolta, mentre il marito le correva dietro gridando il suo nome. [Guarda le foto dello scoop del The Sun]

Per ora di stupefacente e di certo, c'è la vita alquanto spericolata di Amy Winehouse. Diventata famosa grazie al singolo "Rehab", paradossalmente sono in molti, oltre ai genitori, a consigliarle un periodo di "riabilitazione". Per ora la bufera sentimentale sembra passata ed Amy ci tiene a sottolineare "non c'è stata nessuna lite, Non mi ha mai fatto del male. Merita la verità perché è un uomo fantastico che mi ha salvato la vita... e la ricompensa è che pubblicano storie orribili su di lui, che nonostante tutto resta tranquillo, ma questo è troppo".

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017