Excite

Anastacia porta in tour "Resurrection": ecco le date in Italia 2014 e le info sui biglietti

  • Getty Images

Anastacia torna in Italia per quattro date del suo Resurrection Tour. Il primo appuntamento per vederla live sarà a Milano al Fabrique il 27 ottobre, seguiranno poi le date di Roma all'Auditorium Santa Cecilia il 29 ottobre, quella di Firenze al Teatro Obihall il 30 ottobre e l'ultimo appuntamento sarà a Padova al Gran Teatro Geox il 1° novembre. La cantante era già passata per il nord Italia salendo sul palco dell'Arena di Verona il 1° giugno scorso per l'evento “Lo spettacolo sta per in iniziare”, dove aveva incontrato Massimo Ranieri, Il Volo, Red Neely, Riccardo Cocciante e Vittorio Grigolo, per celebrare i “100 anni d'Opera +1”.

Per il suo Resurrection Tour, Anastacia sarà in Europa dal 19 di ottobre fino al 17 novembre. Per ora sono solo state annunciate le date e ancora non sono stati messi in vendita i biglietti, ma la conferma degli eventi prelude sicuramente all'apertura delle vendite prossimamente. Ecco tutte le tappe dei suoi concerti europei:

  • 19 ottobre: Brussels Ancienne Belgique
  • 20 ottobre: Amsterdam Paradiso
  • 23 ottobre: Lisbon Campo Pequeno
  • 25 ottobre: Madrid La Riviera
  • 27 ottobre: Milan Fabrique
  • 29 ottobre: Rome Santa Cecilia Auditorium
  • 30 ottobre: Florence Obihall
  • 1 novembre: Padova GEOX
  • 3 novembre: Zurich Kongresshaus
  • 5 novembre: Munich Kesselhaus
  • 10 novembre: Cologne E-Werk
  • 12 novembre: Frankfurt Jahrhunderthalle
  • 13 novembre: Vienna Stadthalle F
  • 16 novembre: Paris Trianon
  • 17 novembre: London Shepherds Bush Empire

Il nuovo e sesto album di Anastacia, “Resurrection”, è uscito a maggio scorso ed è stato pubblicato in due edizioni: una standard con 10 brani e una deluxe con 14 brani. La cantante ha anticipato l'uscita del suo disco con il singolo “Stupid Little Thing”, che ha ottenuto un buon successo di critica e pubblico. All'interno del nuovo album di Anastacia hanno collaborato diversi artisti tra cui Damon Sharpe, Toby Gad, Dallas Austin, Sam Watters, John Fields, mentre la produzione era stata affidata a Louis Biancaniello. La cantante ha legato questo suo nuovo lavoro alla sua rinascita personale, dopo che ha affrontato una seconda battaglia contro il cancro al seno e, fortunatamente, ha vinto anche questa volta.

Lontana ormai dai successi passati come “I'm Outta Love” e “Not That Kind” del lontano 1999, Anastacia rimane comunque una delle voci più apprezzate nella musica pop contemporanea. La sua carriera ha avuto uno stop decisivo quando le venne diagnosticato il secondo cancro al seno, che la terrà lontana dalle scene per un anno intero. Anastacia si era anche dedicata alla moda producendo una collezione di abiti che rispecchiavano la sua personalità, ad aiutarla in questa impresa ci fu S. Oliver che presentò con Anastacia la linea S. Oliver by Anastacia, riscuotendo un grande successo.

Guarda il video di “Stupid Little Thing” di Anastacia

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017