Excite

Arcigay contro Povia: "Luca era gay è omofoba"

E' bastata la pubblicazione del titolo della canzone di Povia per far scattare le prime polemiche sui brani del 59esimo Festival di Sanremo. Secondo l'Arcigay, il brano "Luca era gay" si dimosterà omofobo.

Guarda le foto di Povia

"Il titolo del brano, inedito per regolamento - spiega l'Arcigay - sembra già non lasciare dubbi sul tema trattato e sulle posizioni dell'autore. Ormai celebre è rimasta una sua intervista a Panorama in cui dichiarava: 'Gay non si nasce. Lo si diventa in base a chi frequenti. Anche io ho avuto una fase gay: e' durata sette mesi, poi l'ho superata. E ho anche convertito due miei amici che credevano di essere gay e invece adesso sono sposati'".

L'associazione investiga anche sul protagonista del pezzo: "Il Luca della canzone potrebbe essere quel Luca Tolve che dichiara di esser un ex gay guarito grazie alle teorie riparative di Joseph Nicolosi, cattolico integralista americano, le cui tesi sono state ampiamente confutate dalla comunita' scientifica mondiale".

L'Arcigay fa infine sapere: "Se Bonolis e il suo direttore musicale intendono mandare in scena uno spottone clerical reazionario contro la dignità delle persone omosessuali, sappiano fin d'ora, che la nostra reazione sarà durissima, rumorosa e organizzata".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017