Excite

Ariana Grande: "Odio l'America!", nel video lecca le ciambelle esposte e bacia un ballerino. Scuse alla nazione: "Sono arrabbiata"

  • Youtube

di Simone Rausi

”Problem” per Ariana Grande. La cantante, finita al centro di un polverone per un video realizzato in un negozio di dolci, è finita a prostrarsi in umile scuse a tutta la nazione. Se c’è una cosa che gli americani odiano è l’antipatriottismo e la cantante si è macchiata dell’abominevole colpa di aver dichiarato “Io odio l’america”. E il tutto dopo aver leccato delle ciambelle. Non ci state a capire una mazza? Ok, andiamo per ordine…

Ariana Grande e Fedez: duetto per One Last Time

Ariana Grande si trovava all’interno di un negozio della catena Wolfee Donuts. Una sorta di pasticceria specializzata nella vendita delle tradizionali ciambelle glassate a stelle e strisce. Ad una certo punto, la cantante (che si trovava lì con un ragazzo e una coppia di altri amici) comincia a leccare le ciambelle che si trovano in esposizione. Uno scherzetto di cattivo gusto che farebbe sobbalzare sulla sedia gli ipocondriaci di mezzo mondo. La testimonianza di quanto detto la trovate qui in basso. Il video – ripreso dalle telecamere di sorveglianza – è poi finito nelle mani del sito scandalistico Tmz.

Ma se il primo video fa orrore, il secondo fa scalpore. La cantante infatti si sbaciucchia con il ragazzotto che si trova a suo fianco (saliva che tutti gli acquirenti del negozio avranno modo di assaggiare nei donuts). Questo è uno scoop perché il giovanotto è il ballerino Ricky Alvarez, nel cast del corpo di ballo che la segue in tour. Questo ci porta a pensare che il flirt con Niall dei One Direction sia bello che finito. Ma non è tutto, poco dopo una commessa appoggia un vassoio di dolci sul bancone, la Grande lo osserva è esclama quello che in italiano può essere tradotto come “Ma che caz*o. Odio l’America e gli americani!”. Boom!

La cantante è costretta alle scuse e, con una mano sulla Bibbia e una sulla bandiera, dichiara: “Sono estremamente orgogliosa di essere americana e ho sempre detto di amare il mio paese. Quello che ho detto in un momento privato, mentre compravo ciambelle con i miei amici, è stato estrapolato dal contesto e mi dispiace non aver usato più delicatezza nella scelta delle parole. Avolte mi fa arrabbiare il fatto che gli americani mangino e consumino del cibo senza pensare alle conseguente che questo ha sulla salute e sulla società in generale. Il fatto che gli Usa abbiano un altissimo tasto di obesità infantile mi fa stare male: dobbiamo educare noi stessi e i bambini ai pericoli del cibo poco sano e pretendere di più dall'industria alimentare".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017