Excite

Art Conventional @ Villa Certosa!

The wall: un muro. Anzi il muro, quello di via Galeazzo Alessi a Roma, il cui destino è stato (di)segnato. Perché quel muro domenica dimenticherà per sempre il suo anonimo grigiore e diventerà tela per coloratissimi disegni di street art. Tutto merito di Artconventional, un progetto artistico e di rigenerazione urbana che andrà ad incidere proprio su quel lungo muro del quartiere Villa Certosa che scorre al fianco della ferrovia.

Trova l'Event su Excite Bynight!

Villa Certosa, un quartiere dalle forti radici territoriali e popolari, sospeso fra passato e futuro, con una popolazione multietnica e racchiuso come un'isola fra Casilina, ferrovia Roma-Napoli e via Filarete, assorbirà le tinte di nuovi colori e nuove espressioni d'arte, accogliendo una traccia di arte moderna. La strada, dalle 10.00 alle 22.00, diventerà un’isola pedonale fino a via Centogatti, mentre il muro di via Galeazzo Alessi, ben 300 metri di superficie dipingibile, sarà destinato all'arte del writing. Condivideranno lo stesso muro ben 13 artisti che desiderano approcciarsi a superfici urbane, miscelando produzioni e stili diversi, così da scavalcare tutte quelle classificazioni che negli ultimi anni hanno contraddistinto il mondo dell’arte urbana. Tra di loro non solo i classici writers, ma anche illustratori e pittori, singoli individui e collettivi che lo decoreranno con lo scopo di creare un’opera permanente. Agli artisti è destinata la parte centrale del muro per un totale di 100 metri, tutto il resto è nelle mani del pubblico, che potrà partecipare in prima persona al progetto di decorazione grafica.

"L'arte esce in strada": è questo lo slogan della manifestazione artistica nata da una collaborazione tra Walls, associazione impegnata nella diffusione della conoscenza dell’arte urbana tra i giovani, Bunkalab, laboratorio artigianale di serigrafia, Rat creative, studio di progettazione multimediale, e Paula, studio e laboratorio di design. E siccome l'arte e in strada e non solo quella grafica, ad affiancare i 13 artisti alternativi ci saranno anche djs e musicisti. Il dj set andrà avanti fino a sera, quando la scena musicale sarà tutta dei Funkallisto e i Vazzanikki, funk e rock’n’roll bands ben rinomate nella capitale e oltre.

Quella dei 13 street artists è una vera e propria sfida. Una sfida contro le convenzioni, gli stereotipi, la bigotteria: convenzionale e non convenzionale, estremi aggettivi che definiscono qualcosa di passivamente conforme agli usi e alle idee correnti; poi c'è l'anticonformista, il non allineato. In bilico tra questi opposti c’è quest’evento. Un modo per aprire la mente e viaggiare con l'immaginazione oltre il muro. Oltre quello di Villa Certosa e non solo.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017