Excite

Baustelle, esce 'Roma Live!' il primo album dal vivo registrato con orchestra

  • Facebook

Quindici anni di carriera e primo live pubblicato per i Baustelle che a partire da oggi hanno lanciato “Roma Live!” il loro primo disco dal vivo registrato con un’orchestra nel corso del loro tour più recente tra il 2013 e il 2014.

Baustelle su Chiara Galiazzo: "Non sapevo nemmeno chi fosse"

Con la copertina ad opera dello studio grafico-psichedelico italiano Malleus, l’album si presenta non solo come un disco-concerto ma come la raccolta dei maggiori successi del gruppo originario di Montepulciano formato da Rachele Bastreghi, Francesco Bianconi e Claudio Brasini.

La tracklist dell’album si compone di 14 brani in scaletta che sono: La guerra è finita, La moda del lento, Signora ricca di una certa età, EN, La canzone di Alain Delon, La canzone del parco, Le rane, Nessuno, Alfredo, L'aeroplano, Col tempo, Il corvo Joe ,Andarsene così e Charlie fa surf.

Registrato a Roma nel corso dei tre concerti tenuti a la Cavea dell'Auditorium Parco della Musica, l'ex-Mattatoio di Testaccio e l'Auditorium della Conciliazione con tre differenti formazioni (con orchestra sinfonica, con sezione fiati e con quartetto d'archi), l'album ripropone i classici della band riarrangiati, da cui verrà anche realizzata una versione in LP doppio vinile 180 grammi a tiratura limitata e numerata.

Grande stile e musicalità inconfondibile quella dei Baustelle, il cui disco è disponibile nei negozi, su iTunes (https://goo.gl/pfTBFU) e su Amazon (http://goo.gl/GY3JYo), i quali in un’intervista su Repubblica per il lancio dell’album spiegano i motivi che li hanno portati alla pubblicazione di “Roma Live!”.

“Abbiamo registrato tutti i concerti, anche se in partenza non avevamo l'idea di pubblicare un live – spiega Francesco Bianconi - però era un'occasione importante, erano concerti con l'orchestra. Abbiamo pensato che magari non ci sarebbe ricapitato più. Il risultato finale ci è piaciuto, quando abbiamo ascoltato le registrazioni ci siamo emozionati. E riscoltandolo mi viene ancora da dire che abbiamo fatto bene: è un buon modo per avvicinare un ipotetico ascoltatore che non ci conosce”.

(Guarda il video di presentazione di "Roma Live!" dei Baustelle)
ESCE OGGI "ROMA LIVE!"

Esce oggi "Roma Live!". È il nostro primo disco dal vivo e siamo emozionati come per un album di inediti. Lo trovate nei negozi, su iTunes (https://goo.gl/pfTBFU) e su Amazon (http://goo.gl/GY3JYo). Buon ascolto.

Posted by Baustelle ::official:: on Venerdì 13 novembre 2015

Considerati in effetti un gruppo “di nicchia” i Baustelle rappresentano un gruppo che continua a voler perseguire l’ideale della musica autoriale e commentano così l’attuale panorama musicale costellato da talent show e poca anima.“Abbiamo l’impressione che il nostro percorso non interessi più. I ragazzi ne seguono altri. Prima il modello potevano essere gli Afterhours. Oggi si parte più imborghesiti. L’idea di partenza è quella di performare, il sogno è quasi esclusivamente quello di andare in tv e cantare".

"Per fortuna la musica non è solo questo, però questo è un filone che ha intasato tutto il resto. Non voglio assolutamente parlare male dei talent – aggiunge Bianconi - ma ci dispiace che quello sia diventati l'unico spazio che può ottenere una visibilità. Gli autori esistono, ma non riescono a emergere. Siamo saturi di belle voci. Restiamo convinti che quello di imparare a saper cantare tutto sia un concetto sbagliato. Nell'arte non serve saper fare tutto. Prendiamo Dylan, uno di cui si dice da sempre che non possieda una bella voce. Però è difficilissimo ricantarlo, lui ti inchioda all’ascolto. Quando vedevi Battisti in tv (altro esempio di cantante considerato sgraziato) ti arrivava addosso qualcosa di forte. Ora quello che vedi è pura esibizione”.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017