Excite

Belle and Sebastian - Life pursuit

Etichetta: Rough Trade - Voto: 5.5
Pezzo migliore: Another sunny day

Arriva a due anni di distanza dal precedente Dear Catastrophe Waitress il nuovo album dei Belle and Sebastian che dopo una prima fase di carriera scandita da uscite discografiche a raffica (tra singoli, EP e album) sera meritato lepiteto di gruppo più prolifico di tutti i tempi.


Scritto quasi interamente da Stuart Murdoch, The life pursuit, sesto capitolo della band, sintetizza splendidamente il percorso di esile pop band dei Belle and Sebastian.
Il disco ha il sapore del chewing-gum, del beat leggero degli anni 60. Se ci sono maestri, non vanno cercati nelle colonne del rock quanto, piuttosto, nel sottobosco del beat-pop. I riferimenti sono lampanti: Manfred Mann, 10cc, Steve Harley, (il primo) David Bowie con anche alcune parentele con quella new wave anni 80 più strettamente vicina ai 60s (The B-52s, Martha & The Muffins, Blondie).
Di loro si apprezza la grande coerenza e la capacità di stare a galla nel mercato indipendente proponendo un sound naif e leggero con la dignità del sublime pop del passato. Questo album non aggiunge granché alla loro storia, se non un capitolo fatto di dodici canzonette da cantare facendosi la barba (o la ceretta) per continuare a fischiettarle per tutto il giorno. Se questo vi pare poco
Esce la prossima settimana e se vi affrettate potete anche scegliere quale edizione prendere tra:
Deluxe CD con sei canzoni dal vivo più un DVD in confezione a libro con copertina rigida e rilegatura raffinatissima, Album in vinile con copertina apribile oppure il packaging standard in jewelcase. Io ho scelto il disco in vinile. Chevelodicoaffà?

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017