Excite

Best Beach Party - Summer 2009!

Secondo il Times e uno dei suoi ultimi servizi, dovreste andare nientemeno che a Turkbuku, piccolo villaggio di pescatori sulla costa settentrionale della penisola di Bodrum, in Turchia, per trovare il divertimento on the beach. Che, sinceramente, solo a nominarlo pare un "locus amoenus" di quelli mai sentiti prima. Eppure è la spiaggia più cool d'Europa. Segue Playa d'En Bossa e la nostra fantastica Rimini. Nella chart delle migliori spiagge festaiole d'Europa, ci sono anche Bloemendaal aan Zee in Olanda, Hossegor in Francia, Portixol a Mallorca, Croyde a Devon, La Malvarrossa in Spagna e addirittura Tylosand in Svezia e Llangennith in Galles. Si tratta di sabbia aurea, consolle stratosferiche sotto palme secolari, bling bling e Limousine che arrivano sul mare con a bordo supervips in cerca di relax coi loro teacup-puppies al seguito (trattasi di cagnolini da borsetta). C'è di meglio (e di più abbordabile). Oltretutto, c'è qualcosa di più vicino, senza scappare dalla nostra Penisola e senza spendere cifre astronomiche.

Ad esempio c'è la Calabria, la Sicilia, la Sardegna. Le Eolie e i megaparty a Milano Marittima. La Riviera Ligure e ancor più quella Romagnola, che certo non ve le stiamo a insegnare. Il Times consiglia, a chi ama l'house music sin dal pomeriggio e frutta fresca on the beach, una fuga alle Baleari. Ma avete idea di quanta house music sotto il sole ci sia tra la sabbia rovente di Milano Marittima? Basta un Papeete Beach da capogiro per saziare la vostra fame di house pomeridiana. L'indagine del Times poi procede per le spiagge nordiche. Nulla da togliere ai surfisti al chiaro di luna nella contea del Devon, in Inghilterra, o ai falò gallesi. Certo la birra da quelle parti sarà ottima, ma i falò più suggestivi sono quelli sulle splendide spiagge sicule. E se il reggae è un'istituzione al "The Thatch" in Uk, probabilmente quelli del Times non sono mai stati ad una festa reggae nel Sud Italia. In Calabria, ad esempio, casa del sound reggae subito dopo il Salento, si fa reggaeton sui lidi e sulle spiagge quasi ogni sera.

Non passassero certo sott'occhio le popolatissime spiagge capitoline sul litorale ostiense, dove locali stratosferici (tra cui lo Shilling, ad esempio) si occupano anche di beach surf oltre che di clubbing life sotto le stelle. Poi possiamo anche aprire la parentesi "Torquoise", dando a Cesare quel che è di Cesare. Il Times non se lo fa certo sfuggire, il più grande beach club d'Italia, citandolo nelle prime righe del suo servizio. In effetti il Tourquoise a Rimini è un luogo d'incanto. Oltre 12mila metri quadri che cambiano volto al calar deo sole: di giorno è un mega-stabilimento balneare, dall'aperitivo in poi è un'immensa dancefloor sotto le stelle che ospita djs internazionali e numerosi vip.

In fondo le regole da seguire, in qualunque angolo d'Europa, sono le stesse. Panorama mozzafiato, lettini, gazebo, tende bianche, oro, tessuti preziosi, divani in pelle chiara sulla sabbia, cuscini e candelabri orientali, bar multiformi e illuminati al neon, possibilmente di colori eterei, azzurrastri, paradisiaci. Belle donne nei privé, frutta e vassoi d'argento, bottiglie di una certa caratura, palme e piante tropicali, candele, tante candele! Certo, Playa d'En Bossa è un conto, ma v'invitiamo a visitare la nostra costa (quella jonica, ad esempio?) con locali spettacolari incastonati tra argentee scogliere e spiagge immacolate.

Quel che ci sorprende è la netta esclusione del Times nei confronti di località cult come Mykonos, Santorini e Biarritz, ad esempio. Le tendenze cambiano, ci sentiamo sempre più portati ad esplorare paesaggi nuovi, a ricercare l'alternativa estrema. Ma il sole in Costa Smeralda o un romantico weekend a Santorini, che dir (e Times) si voglia, restano must ineguagliabili ora e sempre. A voi l'ardua sentenza. E l'ardua vacanza!

Bora Bora - Playa d'en Bossa
Papeete Beach - Milano Marittima

Tourquoise - Rimini
Altromondo Studios - Rimini

Villablanca - Catanzaro
Marabù - Taormina

CocoBeach - Rimini
Heaven - Porto Rotondo

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017