Excite

Beyoncé: 'I soldi di Gheddafi per aiutare Haiti'

Dopo la decisione di Nelly Furtado, anche Beyoncé fa un passo indietro. Anzi, in realtà l'aveva già fatto addirittura un anno fa, senza pubblicizzare troppo la cosa. La cantante di Houston, appena resasi conto che il milione di euro percepito per un'esibizione dell'anno precedente (nella foto) proveniva direttamente dalle tasche di Gheddafi, aveva infatti deciso di sbarazzarsene, ovviamente per fini benefici.

Guarda le foto di Beyoncé

Tanto, infatti, aveva ricevuto la stella della musica black per un miniconcerto di appena cinque pezzi avvolta in un supersexy body nero: 'Una volta che capimmo che la persona che ci contattò era strettamente legata al colonnello, decidemmo di donare la somma ad una giusta causa'. La donazione, riporta un portavoce della pop star, comprendeva anche il compenso destinato al promoter. Neanche una porzione di quel denaro è rimasto 'sporco'.

Tornando allo spettacolo, si trattava di uno show organizzato a Nikki beach, sull'isola caraibica di St. Bartes, per il capodanno del 2009. Protagonista assoluto della serata, uno dei figli del colonnello libico, impegnato in queste settimane in una sanguinosa guerra civile contro il proprio popolo: Hannibal, protagonista del singolare caso diplomatico esploso nel 2008 dopo il suo arresto a Ginevra per aver picchiato due domestici marocchini. Fra i gli invitati del party di fine anno del 2009 c'erano anche Jay-Z, Usher e Lindsay Lohan. Molti si aspettano anche da parte di questi altri artisti una precisa presa di posizione. Beyoncé ha deciso di regalare i soldi a un fondo che finanzia progetti umanitari ad Haiti.

Il video del party di capodanno 2009 sponsored by Gheddafi

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019