Excite

Blur: "Glastonbury storica, ma no ad altri live"

I Blur chiudono definitivamente baracca: niente più concerti. Dopo l'esibizione al festival di Glastonbury (nella foto a sinistra Albarn e James), che è andata molto bene – secondo alcuni commentatori addirittura perfettamente – la decisione irrevocabile.

Intervistato dal mensile musicale Q, Damon Albarn ha infatti confidato: "Quello che abbiamo fatto è stato veramente bello e non voglio rovinarlo. Quando morirò, il concerto di Glastonbury sarà l'ultima cosa che mi passerà davanti agli occhi. Non voglio fare altri concerti, tornerebbe il cinismo; con l'andare in tour tornerebbe anche la ripetizione e io invece ho sempre bisogno di fare roba nuova".

Il compagno di gruppo, Alex James, ha confermato la stessa sensazione alla Bbc: "Avevamo detto che avremmo suonato a Glastonbury, l'abbiamo fatto ed è stato grandioso. È stato quello che si sperava fosse, e anche di più: il miglior concerto che abbiamo mai fatto. Non abbiamo parlato dell'idea di fare altre cose", ha chiuso il bassista.

Blur live @ Glastonbury 2009

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017