Excite

Bobby Solo: malore e sospetto infarto, ricoverato ma in buone condizioni

  • Foto Facebook ufficiale Bobby Solo

di Martina Pugno

Bobby Solo è stato ricoverato in ospedale per un dolore allo sterno, che gli ha fatto temere un infarto: l'artista si trovava alla guida della sua vettura, in viaggio da solo per recarsi nelle Marche in occasione di un concerto, in seguito annullato. Il musicista è attualmente ricoverato a Città di Castello (Perugia).

Bobby Solo è stato trattenuto in ospedale per la notte, ma i medici hanno escluso l'ipotesi dell'infarto e le sue condizioni non sono critiche. Il musicista si trova nel reparto di Cardiologia dell’ospedale della Alta Valle del Tevere, dove è stato raggiunto dal suo agente e dai suoi familiari: le sue condizioni di salute sembrerebbero stazionarie.

Il cantante dovrebbe essere dimesso già nel corso delle prossime ore: nonostante le condizioni di salute non siano state gravi come temuto, alla diffusione della notizia non sono mancati i messaggi di solidarietà da parte dei fan, che hanno positivamente colpito il musicista. “L’artista - riferisce il suo manager - sta bene e ringrazia tutti i fan per il calore e l’affetto che stanno manifestando in queste ore. Il ricovero è solo precauzionale, non si tratta di nulla di importante”.

Nonostante la paura, dunque, tutto si è risolto per il meglio per il musicista 68enne, che presto potrà tornare sul palco. Intanto, i fan di Apecchio dovranno aspettare una migliore occasione per assistere ad un suo show dal vivo: Bobby Solo è stato colto dal malore proprio mentre si recava nel comune marchigiano per partecipare, in qualità di ospite d'onore, alla Mostra del Tartufo. Di certo l'artista non ha intenzione di abbandonare molto presto il mondo della musica, come dimostrano la sua passione e il suo interesse anche per mondi sonori apparentemente molto lontani da lui: la sua più recente pubblicazione è il remake di “Una lacrima sul viso” in una inaspettata chiave rap.

Ascolta "Una lacrima sul viso" di Bobby Solo

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017