Excite

Bologna canta per Santo Stefano

Saranno in tanti: da Andrea Mingardi agli Stadio passando per Cesare Cremonini, Samuele Bersani, Paolo Belli, Lucio Dalla e molti altri. Tutti insieme per salvare la basilica di Santo Stefano. Un grande concerto degli artisti bolognesi per la loro città, al fine di raccogliere i fondi necessari a proseguire e stabilizzare i restauri del complesso.

L'appuntamento è fissato al prossimo 23 marzo, alla Futurshow Station Arena per un evento che, come ha sottolineato Mingardi, 'darà a tanti artisti il privilegio di fare qualcosa per la loro città'. La situazione dell'antica basilica è infatti complessa: 'Finora sono stati spesi poco meno di 10 milioni di euro - ha spiegato il priore padre Chessa - sono stati fatti interventi importanti ma non è stato risolto il problema fondamentale che è quello dell'umidità che rischia di rendere vano quanto fatto finora'.

Biglietti popolarissimi, fra 10 e 15 euro, 'perché tra un mese il palasport deve essere pieno - s'è augurato Morandi - perché sarà una serata irripetibile, ma soprattutto perché sarà un modo concreto con cui i bolognesi potranno contribuire a salvare un monumento della nostra città unico al mondo'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017