Excite

Brian Jones: si ripare il caso sulla morte dell'ex Stones

Dopo quarant'anni, l'ennesimo colpo di scena. La polizia della contea inglese del Sussex ha annunciato che, alla luce di nuovi documenti presentati da un giornalista investigativo, sarà riaperta l'inchiesta sulla morte di Brian Jones, il chitarrista dei Rolling Stones trovato annegato nella sua piscina nel 1969.

Il musicista aveva 27 anni ed era uno dei miti dell'ormai affermato fenomeno della musica rock. Tuttavia, aveva lasciato la band, della quale era stato il fondatore, da poche settimane: un addio inevitabile a causa dei suoi grossi problemi con alcol e droghe che lo avevano isolaro dagli altri elementi del gruppo. A dargli il benservito furono direttamente Keith Richards, Mick Jagger e Charlie Watts.

All'epoca la vicenda venne rapidamente archiviata come un tragico incidente, una tesi alla quale molti non hanno mai creduto. Adesso gli inquirenti avrebbero ricevuto nuove informazioni. Un portavoce ha dichiarato che "questi documenti saranno esaminati ma, al momento, è troppo presto sia fare commenti sia per prevedere quali potranno essere gli sviluppi".

Una clip sui fumerali di Brian Jones

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017