Excite

Burlesque, è boom in Italia

Dita Von Teese docet. Lei, la regina del burlesque, è ormai il simbolo di spogliarelli sexy e raffinati che fanno proseliti anche in Italia. Ed è boom di corsi.

Da Nord a Sud, impazza la mania anni '50 tutta sketch ammiccanti e numeri di strip-tease. E l’arte si insegna a colpi di boa, tacchi a spillo, lingerie seducente e stuzzicanti paillettes. Come al club Downtown di Milano dove Felix, ballerino e coreografo responsabile del corso di burlesque lanciato lo scorso settembre - quindici donne tra i 25 e i 40 anni - spiega: "Mi sono accorto che c’era una domanda di sexy non volgare, qualcosa che insegnasse alle donne a giocare con la propria femminilità, anche solo a camminare con i tacchi alti".

Sempre a Milano, il locale Connie Douglas da un anno e mezzo dedica una serata al mese al burlesque "anche se a Londra e New York lo stesso si fa una volta a settimana", spiega il direttore Ferruccio Morozzi.

Nella Capitale viene in soccorso il Micca Club dove, lo scorso novembre, si è svolto il Roma Burlesque Festival, mentre per chi desidera lezioni private, il capoluogo lombardo offre Eve La Plume, al secolo Manuela Porta, stilista nella vita di tutti i giorni ma performer per puro divertimento. Tre i punti chiavi dei suoi spettacoli: "Marie Antoinette", "Carillon" e "Burlesque Rouge".

Non mancano libri a tema, come quello di prossima uscita "Burlesque. Curve assassine, sorrisi di fuoco e piume di struzzo" (Eumeswil editore) di Attilio Reinhardt. Mentre a San Francisco c’è spazio anche per il Boylesque, corsi e show di burlesque al maschile che si dice siano frequentatissimi. Ma questa è un’altra storia.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017