Excite

C'erano una volta i Cd Live

La musica dal vivo è sempre stata una sorta di esame di maturità per tutte le band.
Troppo semplice entrare in studio, attaccare il jack all'amplificatore e provare, provare e riprovare ancora fino a quando un riff, un solo o un acuto non gridano alla perfezione.
In un live la situazione cambia drasticamente e la vera natura di una band emerge senza che i prodigi dell'ingegneria del suono possano far nulla per migliorare prestazioni o effettistiche.


a cura di Slug

A giudicare dalle prossime uscite discografiche, sembra che molti artisti vogliano dimostrare le loro capacità "in presa diretta" e il loro talento. Tra di loro anche personaggi che fino ad oggi non sembravano essere interessati a produzioni di siffatto standard.
E' il caso di Robbie Williams, ex-ragazzo prodigio tutto muscoli, sesso, alcol and Rock'n'Roll, poco incline ad avventure live e più propenso a sfornare album commercialmente validi.
In vista dei due concerti in odor di sold out che l'artista Robbie presenterà il 30 e 31 ottobre prossimi in quel di Milano, è uscito il primo album dal vivo della popstar britannica, Live At Knebworth, cronaca musicale di un trionfale concerto della scorsa estate.
A seguire, il 24 novembre, il relativo ed immancabile Dvd che ormai è entrato di diritto nella nuova moda da collezione videografica soppiantando definitivamente quello che una volta era la cassetta Vhs, con buona pace dei nostri portafogli ma per il piacere dei nostri occhi al digitale.
Le case discografiche già si strofinano le mani.
Robbie Williams non sarà il solo a sperimentare l'avventura "live da scaffale". Anche i Pearl Jam usciranno l'11 novembre in tutti i negozi specializzati con un doppio DVD live registrato al Garden. Nello stesso giorno vedrà la luce anche un doppio cd intitolato "Lost Dogs", contenente 31 tra rarità e brani inediti.
La vostra sete di DVD Live non è ancora sazia? E allora eccovi Inside, per gustarvi in qualità superiore le performance dal vivo di quell'icona della musica contemporanea che è Sting, fresco di uscita discografica con lo sponsorizzatissimo Sacred Love.

Eccovi di seguito le altre proposte digitali da osservare prossimamente sui vostri plasmati schermi 16:9:
Snoop Dogg - Boss Playa (20 ottobre) 
Depeche Mode - 101 (20 ottobre)
Rammstein - Die Zeit (24 ottobre)
John Lennon - Legend (27 ottobre)
Queen - Greatest Video Hits (3 novembre)
Simple Minds - Seen The Lights: A Visual History (3 novembre)
Moby - 18 Dvd+B-Sides  (4 novembre)
Coldplay - Live (18 novembre)
Talking Heads - More Than Meets The Eye (19 novembre) 
Metallica - Live Shit, Binge and Purge (14 novembre)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017