Excite

Camp@rt Festival 2009 @ Cefalù!

La Cultura non va mai in vacanza. Ecco perché, specie d'estate, proliferano i festival, specie quelli open-air. E stavolta stiamo per parlarvi di un Festival che non è soltanto musicale. E' un Festival d'arte a 360°: complici la fotografia, la videoarte, la scultura e la pittura, che ne saranno protagonisti, oltre che la musica, ovviamente. E' il Camp@rt Festival, a Cefalù dall' 11 al 13 agosto, la rassegna d'arte (intesa sotto le sue molteplici forme) organizzata dall'omonima associazione culturale in collaborazione con le Accademie di Belle Arti di Palermo e Bologna.

Trova l'Event su Excite Bynight!

La caratteristica di questo festival è l'apertura al pubblico che (basta solo volerlo) può diventare il rele protagonista della rassegna, dilettandosi nelle arti che meglio possano riuscire. Dunque l’obiettivo è quello di coinvolgere chiunque abbia voglia di mettere in mostra la propria esperienza. Fotografie e cortometraggi verranno resi visibili al pubblico mediante video proiezioni durante le tre serate. Con lo stesso spirito è allestito uno stand in cui sarà possibile riporre originali opere letterarie (poesie, brevi racconti, sceneggiature e tanto altro) messe con cura a disposizione dei partecipanti.

Faranno poi da cornice sperimentazioni musicali di vario genere, tra cui ampio spazio sarà dato alla dancehall e ai live. Ci saranno i Neon Flux (Cefalù), maghi della psychedelik; da Palermo i Laya, cultori dell'indie, i Broken Valves e il loro rock, Bad Whiskey (rock-blues) e gli Anonymous Shapes, specializzati in indie. Ospiti on stage anche El Karmaso, direttamente dall'Ecuador con il loro hip hop-metal; il reggae dei Lickweed Movement da Bologna, i Sikulamente, reggae-ska, da Marsala, e ancora gli Homer, specialisti dell'hardcore, da Bari; Jungle Army (jungle) da Bologna e Chronicle (drum ‘n’ bass) da Arezzo. Ampio spazio dunque alla musica, quella di nicchia e quella di moda, ideata seguendo una logica totalmente avulsa da quella consueta ai festivals estivi, ma come momento di aggregazione sociale.

Il contesto è di straordinaria bellezza naturale, indenne da cementificazioni antropiche e pregno di quell'ancestrale sensazione di simbiosi con la natura. A ragion di ciò è possibile sostare al festival per i 3 giorni in tenda. Il terreno su cui sorge l'area festival, messo a disposizione dall'associazione sportiva Oppo Club di Cefalù, è una contrada (Contrada Mollo) di oltre 200000 mq. Trattandosi di un'area solitamente dedicata all'attività equestre (con un centro didattico per l’avviamento all’attività equestre dilettantistica ed agonistica), durante lo svolgimento della manifestazione si terrà il "battesimo della sella" sotto la direzione di tecnici abilitati.

Un campeggio in mezzo al verde e immersi nell'arte. Cercavate di meglio?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017