Excite

Captain Mantell all'Angelo Mai!

I 2 ottobre l'Angelo Mai porta in scena cose spaziali: aprono i Capitan Mantell e seguono djset tutta la notte di Elettroshit e Noidboy.
Il trio veneto trae il suo nome in omaggio al capitano Thomas Mantell, il primo pilota militare americano ufficialmente dichiarato scomparso nel suo ultimo volo in seguito all’inseguimento di un Ufo (e ovviamente ha giocato a favore il bassista/voce della band, quasi omonimo dal momento che di nome fa Tommaso Mantelli, scelto recentemente insieme a Nicola Manzan (Bologna Violenta) come nuovo componente de Il Teatro degli Orrori).

La notizia in pillole su byNight: tutte le info!

Completano il gruppo Nicola Lucchese, alias Doctor Ciste (elettronica) e Omero Vanin, alias Sergente Roma (batteria). Il suono che farà tremare la capitale sarà un punk misto ad un'elettronica decisamente pop. Da poco i tre hanno pubblicato il loro album su etichetta Hypotron/Irma Records: Rest in Space. Dieci pezzi per trenta minuti di musica dove l’elettronica, come una sorta di training autogeno, viene usata per espandere la mente e il corpo. Da Uri Geller a Incident 33 è tutto un battere e sbattere tra musica e icone pop. Cosa ne pensano i critici di questa navicella spaciale? Eccovi serviti: '...un sacco di gruppi hanno mescolato rock ed elettronica, di questi pochi sono quelli che potrebbero sopravvivere alla memoria... pensiamo che i Captain Mantell potrebbero rientrare in questa élite' (Il Mucchio)
'E' un viaggio alla velocita' della luce, schivando missili spaziali e pistole laser. Sofisticatissimi brani in bilico tra l'electro e la new-rave, tra i Rockets e i Sigue Sigue Sputnik,col fine di rendere l'esibizione dal vivo una vera e propria dancehall' (Rockit)
'I Captain Mantell mischiano punk all'utilizzo dell'elettronica per brani in bilico tra l'electro, la new-rave e il pop, riuscendo a dare un sapore moderno a uno stile che si lega saldamente al passato' (Il Messaggero)

Il trio

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017