Excite

Cassie, in topless nelle foto del telefonino

La faccenda puzza parecchio di tarocco. Le foto rubate dal computer, il singolo uscito da poco con Puff Daddy, la replica stizzita e via cianciando. Tuttavia, è anche vero che "le tette sono tette" – come ha detto la stessa Cassie, protagonista dell'ultimo scandalo musical-pornografico – "non sono le prime che vedete e non saranno le ultime". Speriamo.

Guarda le foto hot di Cassie Ventura

Succede – stando alla versione ufficiale – che qualche hacker cattivone sia penetrato nel computer della povera Cassie – ventiduenne star del rythm and blues Usa e protetta da Diddy – abbia scovato due scatti in topless fatti col telefonino ed "evidentemente realizzati non per la diffusione“, e li abbia prontamente scaraventati in rete.

La giovanissima e affascinante cantante ha affidato la sua replica al sito ufficiale e a Twitter. Ma alcuni commentatori – i soliti maligni – hanno congetturato che il pasticcio sia stato combinato internamente, un caso costruito ad hoc insomma. La carriera di Cassie, infatti, non è stata esattamente stellare: dopo il singolo Me & U del 2006 e un paio di dischi, non ci sono infatti stati altri picchi significativi.

A condire lo scandalo, poi, c'è il suo nuovo singolo, Must Be Love, confezionato sempre con lo zampino dell'onnipresente Puff Daddy. Autentica violazione della privacy o mossa di marketing di basso profilo?

Cassie - Me & You feat. Puff Daddy

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017