Excite

Castrocaro 2012, al timone Alessandro Greco

  • Infophoto

Ve lo ricordate quando faceva Furore, su Rai 2? Sì, lui, Alessandro Greco. Bel programma, quello: semplice e supermusicale, ha fatto trascorrere un sacco di serate in allegria. Il simpatico conduttore, sposato da tempo con la bella Beatrice Bocci, torna sul piccolo schermo con una trasmissione storica, quella che passerà il festival di Castrocaro 2012. In programma su Rai 1 il prossimo 13 luglio.

A presiedere la giuria del mitico festival riservato a voci e volti nuovi del panorama nostrano – che nel corso degli anni ha lanciato talenti come 883, Nek, Zucchero, Silvia Salemi, Luca Barbarossa e, quando contava ancora molto, Gigliola Cinquetti – ci sarà la "vecchia strega" di X Factor e Amici, Mara Maionchi. Che torna almeno per questa occasione in Rai. Le semifinali – condotte da Francesco Mogol – si sono svolte in queste ultime settimane per definire il cast che salirà sul palco di Castrocaro in diretta sulla rete ammiraglia di viale Mazzini.

Le semifinale si sono dunque tenute in particolare nel corso dell'ultima settimana: al termine delle valutazioni solo un concorrente per serata strapperà il biglietto per la finalissima del 13 luglio. Quella sera dovrà affrontare gli avversari che usciranno dalle altre tappe nonché il vincitore del Castrocaro Festival Friends 2011, Simone Gammino, che si è guadagnato di diritto l'accesso alla serata conclusiva della manifestazione avendo vinto il Festival Friends lo scorso dicembre.

Peccato che il concorso resti un po' un ibrido, perso a metà strada fra un talent show (nacque, più o meno, con quel protoformat) e una versione light di Sanremo. Come in molti propongono da anni, per dare nuovo lustro a Castrocaro la Rai dovrebbe anzitutto riposizionare la trasmissione nel corso della stagione televisiva autunnale almeno in due serate e con soli pezzi inediti, garantendo poi l'accesso diretto del vincitore al più prestigioso festival ligure.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018