Excite

C'era una volta/2: i Backstreet Boys senza contratto

Dopo sedici anni, i Backstreet Boys, boyband record degli anni Novanta, non hanno più un contratto discografico. La Jive Records lì inchiodò infatti nel lontanissimo 1994. Adesso il rapporto è concluso, e non s'è capito se per volontà reciproca o perché il gruppo sia stato liquidato, un po' come capita ad alcuni grandi ex calciatori nel corso dell'estate.

Guarda le foto di una delle ultime performance dei Bsb

Al momento non è dato sapere le reali motivazioni, nel senso che nessuno conferma il licenziamento, sebbene le ultime vendite siano rimaste sotto le aspettative. D'altra parte, i quattro (Brian Littrell, Nick Carter, A. J. McLean e Howie Dorough) hanno affermato che la separazione è stata 'amichevole' e la stessa è 'elettrizzante per la band'. Evidentemente ritrovarsi disoccupati dopo vent'anni dev'essere quasi un gioco.

L'ultimo album firmato dai Bsb, This is Us, è uscito nel 2009 e ha comunque incassato un onorevole terzo posto nelle classifiche Usa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017