Excite

Chiara Civello fra Rio e New York

Si chiama 7752 ed è il terzo disco della cantautrice jazz romana ma giramondo – Chiara Civello, che torna sulla scena a tre anni dal precedente album The space between. Un titolo simbolico: rappresenta infatti il numero di chilometri che dividono New York e Rio de Janeiro, in Brasile, le due metropoli protagoniste del disco.

Il nuovo lavoro contiene dieci pezzi inediti tra i quali otto prodotti da Andres Levin. Non solo: l'album vede la collaborazione di Marc Ribot alla chitarra elettrica, Jaques Morelenbaum (già al fianco di Tom Jobim, Caetano Veloso Gilberto Gil, Ruichi Sakamoto) al violoncello e arrangiamento d'archi, Mauro Refosco (Tom Yorke, David Byrne) alle percussioni, Guilherme Monteiro alla chitarra e Ana Carolina, pop star brasiliana, che insieme alla Civello ha scritto e interpretato il brano Resta. Insomma, una line-up in grande stile, attinta fra i migliori protagonisti della musica contemporanea.

Chiara Civello - Un passo dopo l'altro

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017