Excite

Chiara Galiazzo, figuraccia al concerto per Papa Francesco a Rio: sbaglia le parole (video)

  • rai.tv

Anche i primi della classe sbagliano!
Chiara Galiazzo, ospite a Rio de Janeiro per la Giornata Mondiale della Gioventù 2013, si è esibita al concerto per Papa Francesco portando sul palco una cover de "La cura" di Franco Battiato.

Guarda le foto del concerto per il Papa a Rio de Janeiro

La cantante padovana è stata acclamata dal pubblico, peccato per la rivisitazione troppo personale del testo: Chiara ha sbagliato completamente le parole in alcuni versi.
Andiamo con ordine.

Al verso "supererò le correnti gravitazionali", dimentica il "supererò" e si lancia in una specie di lamento, mascherato da una coreografia improvvisata con il braccio. E'il primo errore che potrebbe passare anche inosservato per la sua "abilità" nel nasconderlo. Ma andiamo avanti.

Arriva il momento del verso " I profumi d'amore inebrieranno i nostri corpi, la bonaccia d'agosto non calmerà i nostri sensi". Sta per dimenticare anche la parola "bonaccia", quando un barlume illumina la memoria e le fa biascicare "bnaccia", ma anche qui, forse, nessuno se ne accorge.

Ancora un altro verso. La versione corretta è "Tesserò i tuoi capelli come trame di un canto", quella di Chiara è "Tenderò le tue 'nelli come trame di un canto": qualcosa di incomprensibile!

Nessuno si sarà accorto di nulla? Non ci crediamo! Lei con il sorrisino da ragazza acqua e sapone ringrazia e va via, i presentatori la ringraziano a loro volta e vanno avanti come se nulla fosse successo!

Una lancia a favore di Chiara, però, va spezzata: anche l'orchestra non ha dato il meglio di sè, insomma l'accompagnamento non ha facilitato la sua interpretazione.

Ecco l'esibizione di Chiara Galiazzo a Rio de Janeiro:

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017