Excite

Concerto per i terremotati dell'Emilia, Vasco Rossi: "non parteciperò"

  • Infophoto

Il 25 giugno a Bologna si terrà il concertone per i terremotati dell’Emilia, per raccogliere danaro da devolvere all’emergenza. Tra i prescelti anche Vasco Rossi che però dice no al concerto e rifiuta l’invito di cantare gratis per la causa.

Lo dichiara apertamente sul suo profilo facebook e dice: “No. Non parteciperò a nessun concerto di beneficenza. Non amo quel modo di farla, poco costoso e poco faticoso. Certo rispetto chi la fa così, ci crede ed è sincero. Ma io penso che la beneficenza si debba fare tirando fuori i soldi dal proprio portafoglio, senza troppo spettacolo e pubblicità”.

Siamo in un paese democratico ed ognuno è libero di decidere, se e come agire di fronte a determinate situazioni, anche davanti a quelle più gravi. Molti fan l’hanno appoggiato, definendolo anche “coerente” con le sue scelte, altri non hanno visto di buon occhio la presa di posizione del Blasco ed, inevitabilmente, sono scattati i commenti in cui è stato definito anche “buffone”.

Le formule con cui la musica sta partecipando alla causa dei terremotati, sono varie. Dopo l’appello di Biagio Antonacci a tutti i suoi colleghi musicisti di devolvere l’incasso dei primi concerti del loro tour, come lui ha fatto da Rimini; anche la scelta di Laura Pausini che devolverà il compenso personale dei tre concerti all’Arena di Verona il 4-5-6 giugno.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018