Excite

Cyber-attacco a Leona Lewis

L'ennesimo caso del singolo rubato. Stavolta sembra siano stati dei cattivissimi hacker a intrufolarsi nei computer della Syco, etichetta associata alla Sony Music, e a trafugare un rough mix, cioè una versione di lavoro non definitiva, del nuovo singolo di Leona Lewis, Don't Let Me Down, al quale ha collaborato anche Justin Timberlake. Risultato: il pezzo è facilmente reperibile sui soliti peer to peer e sulle piattaforme di videosharing.

Guarda le foto di Leona Lewis

Addirittura hanno ingaggiato un investigatore privato, quelli della Syco. A quanto pare, a dare l'allarme sembra sia stato nientemeno che l'onnipresente Simon Cowell, padre-padrone di tutto ciò che X factor UK riuesce a sfornare.

"Stiamo lavorando con le associazioni di categoria di discografici, con la polizia e con gli investigatori per fare luce su quanto accaduto – ha dichiarato alla stampa un portavoce dell'azienda – i nostri sforzi presto saranno premiati, e faremo di tutto perché i responsabili di quanto accaduto vengano assicurati alla giustizia".

Il nuovo album della Lewis uscirà a novembre ed è ancora anonimo. A collaborare con l'ex trionfatrice del talent show anche Ne-Yo, will.i.am e Jay-Z.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017