Excite

Da "buttafuori" a "Drunk Angels" a Firenze

Ha preso il via ieri sera a Firenze un corso di formazione gratuito con lo scopo di aiutare gestori e addetti dei pubblici esercizi su come gestire la clientela, prevenendo l'abuso di alcool.

Promosso dalla Camera di Commercio di Firenze e dalle Associazioni di categoria Cna.com, Confesercenti, Confcommercio e Sindacato Italiano Locali da Ballo che hanno raccolto l'istanza del Prefetto di Firenze, il corso si articola in otto incontri. Durante il percorso, si affronteranno gli aspetti legali, le dinamiche psicologiche, le tecniche di comunicazione interpersonale e le modalità di primo soccorso per i clienti di un locale pubblico.

Gerri Martinuzzi, dirigente dell'Area Sviluppo delle Imprese e del Mercato della Camera di Commercio di Firenze, ha spiegato: "Contiamo di creare un'avanguardia di persone specializzate in grado di affrontare nel modo più costruttivo e, perché no, educativo, situazioni delicate. Quello della Camera di Commercio vuole essere un contributo alle azioni antidegrado portate avanti nella nostra città".

Venti gli iscritti in tutto: 6 rappresentano le discoteche, 4 i pub. Gli altri 10 sono dipendenti di ristoranti, bar e pasticcerie. E intanto si parla già di una seconda edizione del corso che dovrebbe partire tra un mese.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017