Excite

Dan, Una merda sei tu

Per la serie, non ci bastano le merde pompate dallo star system, ci mancava solo uno che cantasse di merda. L'album deve ancora uscire ma già sta sollevando un polverone in giro per la Rete. Il disco del semisconosciuto cantante Dante Meschiari, in arte Dan, dall'eloquente titolo Trash... d'Autore, e il singolo che lo anticipa, pubblicato su Facebook e su YouTube, stanno provocando polemiche e proteste. Il titolo del brano, Una merda sei tu!, non dovrebbe rendere complicato comprendere i motivi delle chiacchiere. L'espressione è infatti rivolta dall'autore a un'ipotetica findanzata.

Il brano, inquietante nella sua assoluta stoltezza, fa parte dell'album che uscirà il 18 maggio, contenente tredici inediti, e che appunto fin dal titolo non fa mistero di appartenere al genere ultra-trash.

L'autore definisce il pezzo "autobiografico" e dice che è dedicata a una bellissima ragazza, molto piena di sé con cui sembra impossibile portare avanti un rapporto, ma il pezzo gli è già valso diverse proteste su Facebook da parte del mondo femminile.

La frase incriminata, richiamata nel titolo, suona in effetti di rara volgarità: "Tu sei come le mosche/che volan sulle merde/e volan su di te/e vanno su di te/e volan su di te/perché una merda sei tu".

D'altronde l'autore si era già fatto conoscere nel 2007 con un'altra canzone di grande eleganza, Ivo, se lo sapevo non venivo, più o meno dello stesso tenore, dedicata però alle bellezze in spiaggia.

Ascolta Una merda... sei tu!

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017