Excite

DanCity Festival @ Foligno!

"Please Touch". Per favore, tocca. Toccate con mano l'esperienza di tre giorni d'elettronica tra vichi barocchi e chiese medievali. Prima di fidarvi degli stereotipi sull'Umbria, che la vogliono tutta colline, chiese, santi e campane, fatevi un giretto a Dancity, il festival di musica elettronica e arti digitali che si tiene a Foligno. E poi tornate qui a parlare di campanili, santi e miracoli.

Trova l'Event su Excite Bynight!

La quarta edizione di Dancity è un appuntamento attesissimo per la "generazione digitale", il palcoscenico adatto a mettere in scena la propria cultura, per godersi i suoni e le visioni generate dall'incontro tra creatività e nuovi media. Certo Dancity non è il primo e l'unico festival dedicato alle culture elettroniche, ma in Umbria è sicuro qualcosa di nuovo. Una scossa elettronica e sconvolgente in un luogo di misticismo e tradizioni, l'antico intriso di postmoderno, i beat che pervadono la stasi delle cattedrali: Dancity unisce, come dire, il medioevo ai sintetizzatori. E non è solo un modo di dire.

I Mouse on Mars, uno fra i più importanti gruppi di musica e sperimentazione elettronica al mondo, campioneranno le campane della Cattedrale di Foligno e suoneranno insieme alla locale Banda di Belfiore; mentre nell'ex chiesa di San Domenico, affrescata nel Trecento, si potrà assistere all'ultima creazione del grande Carl Craig insieme al pianista spagnolo Francesco Tristano, già presente all’edizione ‘08 del Dancity Festival in piano solo, all'esibizione sperimentale del maestro della techno europea Moritz Von Oswald assieme a vari musicisti umbri e non è tutto. Vedrete lo storico Blixa Bargeld salire sul palco insieme ad Alva Noto, mentre i Goblin, gli autori delle più terrificanti colonne sonore della storia della cinematografia (sì, proprio quelli di "Profondo Rosso"!) assieme alla Redbull Music Academy dimostreranno l'interazione tra musica e immagini in un chiostro medievale.

Ma sono ancora tanti i progetti ricompresi nelle tre giornate di Dancity, tra questi il concorso dedicato a "Le utopie ambietali: città, territori, mondi immaginari ed ecosostenibili". Ci sarà uno spazio apposito dedicato ai cortometraggi di animazione grafica e non che hanno per tema le utopie ambientali.

Nel frattempo, certamente, potrete gironzolare per osterie, assaggiare piatti tipici, passeggiare per i vichi, ammirare il tramonto sulle colline verdi. E magari, dire anche una preghierina in cattedrale quando tutto ciò sarà finito. Ma prima, prima di parlare, commentare, pregare, stereotipare, per favore, ve lo chiedono proprio per favore gli abitanti di Dancity, "touch" it!

Grassivaro & Lardz preview @ Dancity Festival!

Private & Backstage @ Dancity Festival 2008

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017