Excite

Depeche Mode, la notte dei cinquantamila

Erano quasi in cinquantamila, ieri notte allo stadio Olimpico di Roma, ad accogliere i Depeche Mode capitanati dall'indistruttibile Dave Gahan. A dire al frontman, anzi a urlargli a gola rotta, che non s'è sbagliato e che, contrariamente a quel che dice la sua Wrong, era esattamente nel posto giusto al momento giusto dopo la brutta avventura del tumore che ha messo seriamente a rischio anche la serata nella città eterna (leggi la news).

Guarda il video di "Enjoy the silence" live a Roma

Un pezzo, Wrong, che s'è già conquistato di diritto un posto a fianco ad altri mitici successi della band britannica come I Feel You e It's No Good, due dei pezzi presenti nella scaletta del loro primo concerto italiano di questa stagione.

Dopo la data di ieri a Roma, infatti, la band di Gahan suonerà domani allo stadio San Siro di Milano, inaugurando così il mese dei grandi concerti internazionali, con nomi come U2, Madonna, Bruce Springsteen e molti altri. Dal canto capitolino, il palco calcato ieri sera dal trio synth-pop non verrà smontato immediatamente ma sarà utilizzato anche per ilconcerto-evento di sabato prossimo a favore dei terremotati d'Abruzzo.

Veloce la scaletta del concerto: due i titoli firmati da Gahan (la rapidissima Hole To Feed e Come Back), tra i tanti gioielli di Martin Gore, presente sia come autore (l'intramontabile Enjoy The Silence, Stripped, Master And Servant, Personal Jesus; Never Let Me Down Again), che come cantante (Little Soul, Home). Dopo oltre due ore di concerto, si chiude giustamente con Waiting For The Night.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018