Excite

Destiny's Child: reunion di Beyoncé e Kelly Rowland nel nuovo video di Michelle Williams "Say Yes"

  • instagram ufficiale realmichellew

Michelle Williams ha chiamato proprio Beyoncé e Kelly Rowland, le sue ex compagne nelle Destiny's Child, per il suo nuovo singolo e video “Say Yes”, la notizia ha travolto i fan storici del trio tutto femminile, tanto che la canzone è stata vittima di un leak online. La Williams ha dichiarato al The Hollywood Reporter che, durante le riprese, c'è stato un afflusso di fan incredibile, emozionantissimi di rivedere le tre artiste riunite nel trio che ha fatto la storia delle girl band al fianco delle Spice Girls e delle All Saints.

Guarda il lyric video di “Say Yes” cantata dalle Destiny's Child

Le riprese del video sono state fatte in una casa privata e, dopo poco, una folla di vicini, amici, parenti e curiosi si è radunata nella strada di fronte allo stabile, la Williams ha detto che sembrava che tutta la città si fosse presentata per l'evento. Il giorno dopo la canzone era online, in una versione demo, ma la Williams dice di non essere arrabbiata, le spiace solo perchè non era una versione definitiva, così la cantante ha pubblicato il lyric video del brano in attesa che esca il video ufficiale.

Sembra proprio che il destino ci stia mettendo lo zampino, la cantante ha dichiarato che, secondo lei, tutto accade per un motivo e il trio è stato travolto dall'affetto che hanno dimostrato i loro fan. L'idea del mix di “Say Yes” ad opera delle Destiny's Child è arrivato proprio dalle stesse Beyoncé e Rowland, a cui la canzone è piaciuta sin dall'inizio ed hanno deciso di collaborare la progetto della loro amica ed ex compagna. Secondo la Williams questo è un segno della loro profonda amicizia nonostante il passare del tempo, le Destiny's Child sono ancora affiatate come sorelle e questo potrebbe essere l'inizio di qualcosa di nuovo, come ad esempio una reunion ufficiale.

Guarda le foto di Beyoncé super sexy e hot nei 35 scatti del video di "Partition"

“Say Yes” è un'ode alle radici nigeriane della Williams, le sue origini si possono far risalire a centinaia di anni fa, dritte nel continente africano ad opera di un autore ignoto. I fan sono stati più emozionati per la reunion delle tre Destiny's Child che per la canzone, che di base può essere definita in gospel che canta un inno al Signore, tipologia di brano molto lontana da quella solita a cui la girl band aveva abituato il suo pubblico. “Say Yes” è il primo brano che anticipa l'uscita del quarto album della Williams, “Journey To Freedom”, che uscirà a settembre prossimo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017