Excite

Diabolico Coupè - Diabolico Coupè

Etichetta: Beatference - Voto: 6
Brano migliore: Prodotto

Piacevole questo album dei marchigiani Diabolico Coupé che arriva dopo un paio di EP underground.
La loro impronta sonora ricorda sia i Subsonica che i Morcheeba, dei quali Lavorare sembra fare un'eccellente crasi sonora, con anche qualche riferimento a certo pop elettronico degli anni 80.

Elementi più chiaramente danzerecci (Prodotto, Remove all boxes) convivono in un amalgama molto coerente con richiami a certo trip hop di lusso che strizza l'occhio tanto a Massive Attack quanto a Portishead (Frammenti, Occhi).
Qui e là fanno capolino i 99 Posse, gli Almamegretta e i Casino Royale del passato, con una cura quasi maniacale per la ricercatezza.

Il tocco al banco di regia di Fresco Beccafichi (Amari, Subsonica, Frankie HI NRG, Jovanotti...) si sente chiaramente e, se ogni tanto ne sminuisce con ridondanza la personalità, molto spesso è al servizio di una produzione con ottime potenzialità commerciali.

Nei Diabolici convivono due anime: una serenamente pop e l'altra gravosamente impegnata a far emergere quel qualcosa in più che indiscutibilmente si nasconde in mezzo ai loro spartiti.
Occorrerebbe, forse, prendere di petto la situazione e tentare qualche rischio, magari sciogliendo i legami con certi idoli ingombranti che rischiano di sminuirne la personalità.

Il disco è piacevole, dicevo. L'unico appunto che posso fare è l'impressione di assenza di una guida precisa in grado di portarli su una strada lontana dall'anonimato.
La voce di Anna Castellani è intonata e gradevole. Forse un po' legata. A volte sembra TROPPO precisa, quasi sintetica.
Un po' di anima in più non guasterebbe.
Allo stesso modo alcune trovate di arrangiamento suonano un po' vecchiotte ma non abbastanza per riconoscergli il fascino del vintage: lo scratching, alcuni filtri sulle ritmiche e certii samples ambientali, rischiano di portare il lavoro della band si territori scostanti. Il primo passo è stato fatto con grande coraggio e molto sforzo.
Adesso è il momento di mettersi a lavorare per far uscire l'ottima band che presto, ne sono certo, tirerà fuori gli artigli.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019