Excite

Domenica In è tutta una polemica

E' stata una domenica incandescente e segnata dalle polemiche quella di ieri: Iva Zanicchi si è scagliata contro Roberto Benigni così come ha fatto anche Vittorio ma soprattutto Baudo e Grazia Di Michele si sono scontrati a distanza.

Nel corso della terza parte di Domenica In Pippo Baudo ha infatti definito Grazia Di Michele "una ex cantante che si è fermata a Gauguin" in riferimento al comportamento che l'insegnante di Amici ha avuto lo scorso anno con Marco Carta, vincitore di Sanremo 2009.

"Trovo incomprensibile la sua esternazione perché", ha dichiarato Grazia Di Michele, "oltre a conoscere molto bene la mia carriera, Baudo sa perfettamente che continuo la mia attività professionale, e che dopo Le ragazze di Gauguin, sono stata per tre volte al Festival di Sanremo, uno dei quali condotto e diretto proprio da lui".

"Mi spiace constatare", ha continuato la Di Michele, "che proprio lui, che ha spesso parlato di rispetto per gli artisti, mi possa offendere in maniera così gratuita davanti ad una platea di milioni di persone. Mi spiace inoltre che le offese arrivino da qualcuno che ho sempre stimato per la sua classe e la sua professionalità. Preferisco credere ad una momentanea amnesia piuttosto che ad una vendetta trasversale di Baudo nei confronti del programma Amici contro il quale ha vivacemente polemizzato lo scorso anno".

Le polemiche generate da Pippo Baudo si sono sommate a quelle generate dallo scarso autocontrollo di Iva Zanicchi e Vittorio Sgarbi nel corso della prima parte di Domenica In, L'Arena.

"Sono profondamente offesa come donna. Sono stata insozzata e non me lo merito. Roberto Benigni è un grande attore, ho pianto per il suo Dante a teatro, ma non si può permettere di infangare una persona. Con l'avallo di Paolo Bonolis che non è intervenuto a interromperlo, non ha avuto il coraggio di intervenire. Ha tirato in ballo cose sgradevoli, prima che io cantassi. Ma anche se lo avesse fatto dopo mi sarei comunque risentita come mamma, nonna e donna. Ho nipoti che vanno a scuola e adesso mi vergogno", ha detto la Zanicchi.

Che ha poi lasciato la parola a Vittorio Sgarbi: "Benigni è un leader politico. Se viene a fare il comico non può parlare di Iva in riferimento a Berlusconi attaccandola sul piano politico. Con la Carrà disse 50 volte il nome gnocca in maniera spiritosa e adesso si preoccupa per la canzone. Restituisca i soldi. È un comunista, anche lui è un leader politico visto che ha fatto la campagna elettorale per Prodi".

L'Arena e Domenica In 7 Giorni, tanto per la cronaca, hanno raggiunto i record stagionali per quel che riguarda gli ascolti: ci saranno stati anche i cantanti di Sanremo ma è grazie alle polemiche che la tv italiana va avanti...

Iva Zanicchi a L'Arena

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017