Excite

Eagles of Death Metal e l’attacco alla musica: gli U2 e Foo Fighters annullano il concerto a Parigi

  • Twitter @UOLNoticias

Una serata all’insegna del rock che si è trasformata ben presto in tragedia quella al Bataclan di Parigi, tempio della musica rock, che è stato teatro del sanguinoso attacco terroristico durante il concerto degli Eagles of Death Metal, gruppo fondato a Palm Desert nel 1998 dal batterista Josh Homme dei Queen of Stone Age e dal cantante/chitarrista Jesse Hughes.

Leggi il comunicato di rivendicazione dell'Isis sugli attentati a Parigi

Il gruppo che si è esibito anche in Italia il 22 giugno a Bologna e il 6 luglio a Milano e tornerà nel nostro Paese il 3, 4 e il 5 dicembre a Roncade, Ciampino e Torino, è attualmente sotto choc dopo quanto accaduto al concerto tanto che non è ancora dato sapere se la band continuerà il proprio tour in giro per l’Europa.

Durante la serata appena avviata infatti, improvvisamente la location si è trasformata in un teatro di esecuzione e i componenti del gruppo sono tutti fuggiti all'inizio dell'attacco terroristico senza riportare conseguenze, come ha dichiarato il batterista Julian Dorio in una telefonata al fratello ad Atlanta, come riporta l'Atlanta Journal Constitution.

(Guarda il video girato al Bataclan un minuto prima dell'attacco terroristico)

“Mi ha detto che hanno visto un uomo con una mitragliatrice che stava aprendo il fuoco - riferisce il fratello del batterista raccontando che i musicisti si sono subito gettati a terra sul palcoscenico e poi fuggiti da una porta dietro le quinte per raggiungere una stazione di polizia - Più che vedere quanto stava accadendo lo hanno sentito, dato che erano accecati dalle luci di scena”.

E dopo quanto accaduto Jesse Hughes e compagni in serata hanno scritto sulle loro pagine Facebook: “Stiamo ancora cercando di determinare il grado di sicurezza e il luogo in cui si trovano la band e la crew. Il nostro pensiero va a tutte le persone coinvolte in questo tragico evento”.

We are still currently trying to determine the safety and whereabouts of all our band and crew. Our thoughts are with all of the people involved in this tragic situation.

Posted by Eagles Of Death Metal on Venerdì 13 novembre 2015

Anche gli U2, che avrebbero dovuto esibirsi stasera all’Accorhotels Arena di Parigi in uno show trasmesso live da HBO, hanno annullato il concerto. La band irlandese ha comunque sottolineato che l’evento non è cancellato “ma solo posticipato a tempi più adeguati” dichiarando di aver assistito con “sconcerto e dolore” alle immagini degli attentati a Parigi concludendo in questo modo il loro comunicato: “Preghiamo perché tutti nostri fan siano in salvo a Parigi”.

Anche i Foo Fighters, che avrebbero dovuto esibirsi a Parigi, Lione e Barcellona hanno annullato il tour: "È con profondo rammarico e sincera preoccupazione per tutti coloro che si trovano a Parigi che siamo costretti ad annunciare la cancellazione del resto del tour -afferma il comunicato della band di Dave Grohl - Alla luce di questa violenza senza senso, la chiusura delle frontiere e il lutto internazionale, non possiamo continuare in questo momento. Non c'è altro modo per dirlo. Tutto ciò è pazzesco e fa schifo. I nostri pensieri e le nostre preghiere sono con tutti coloro che sono stati colpiti o che hanno perso una persona cara".

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017