Excite

Elvis Costello: 'Boicotto Israele'

I casi politici non esplodono solo nei paesi arabi, quando magari qualche scosciata cantante viene boicottata dalle autorità locali, com'è accaduto di recente il Malaysia o Egitto. Stavolta c'è un uomo di mezzo, ed è uno dei più grandi cantautori britannici e in generale dle mondo anglosassone, Elvis Costello.

L'artista ha infatti deciso di annullare i suoi due concerti programmati per il 30 giugno e il primo luglio prossimi all'incantevole anfiteatro di Caesaerea, località marittima a metà strada fra Tel Aviv e Haifa. Lo ha fatto sapere lo stesso musicista attraverso il suo sito internet, spiegando che la sua decisione è da leggere come un deliberato boicottaggio nei confronti di Israele: 'Ci sono occasioni in cui avere semplicemente il proprio nome inserito in un programma di concerti può essere interpretato come un atto politico che risuona più di tutto quello che può essere cantato e si può presumere che non si abbia memoria della sofferenza degli innocenti', ha scritto il cinquantaseienne.

Elvis Costello - Veronica

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017