Excite

Eminem riabbraccia la madre nel nuovo video 2014 "Headlights", diretto da Spike Lee

  • youtube

Eminem ha pubblicato il video del suo nuovo singolo “Headlights” che risulta essere una lunga dedica a sua madre, Debbie Mathers, nel quale il rapper si scusa per tutte le cose che ha fatto nel suo passato. Il video è stato diretto da Spike Lee ed ha voluto celebrare la festa della mamma, un pensiero molto toccante da parte di una delle figure più spigolose della musica rap degli ultimi 10 anni.

Guarda le foto del video di Eminem “Love The Way You Lie” con Rihanna e Megan Fox

Il video di “Headlights” è stato girato nel quartiere di Detroit dove Eminem ha trascorso la sua infanzia e racconta dal punto di vista della madre del rapper le vicende dei difficili anni dell'adolescenza del figlio, quando nella cassetta della posta trovava le lettere di richiamo, così come preparare la colazione e perdersi in momenti di ritorno al passato guardando le loro foto. Il video mostra dei piccoli sipari della vita difficile del rapper e del rapporto distante che aveva con sua madre, per poi concludersi con il nuovo incontro tra Debbie e il figlio e un abbraccio. Nella parte finale del video si vede la lettera che Eminem sta scrivendo e infine la madre che la legge, con l'ultima inquadratura su una foto del rapper da bambino.

Non è la prima volta che Eminem parla di sua madre in una canzone, né tantomeno in un video, ma questa è volta è diversa, perchè precedentemente i riferimenti non erano stati molto felici. Ora, invece, probabilmente maturato, il rapper ha deciso di perdonare Debbie per alcune mancanze che, in fondo, non erano da attribuire a lei. Nella canzone si scusa anche per aver parlato male di lei nel passato e dichiara che per lui Debbie è sempre bellissima perchè è sua madre. Insomma, la mamma è sempre la mamma, questo il concetto finale di questo momento commovente del rapper che non ha risparmiato nessuno nelle sue rime.

Dopo il grande successo del primo singolo “Monster” in collaborazione con Rihanna, Eminem può anche contare una vittoria storica, infatti è stato il primo rapper in assoluto ad organizzare un concerto solista allo stadio di Wembley e a raccogliere il tutto esaurito subito dopo la messa in vendita dei biglietti. L'occasione sarà quella dell'11 luglio prossimo e il sold out registrato ha lasciato a bocca asciutta moltissimi fan, che aspettavano questa occasione per vedere il loro idolo. Eminem sarà in tournée con il suo “Monster tour 2014” con Rihanna e si esibirà principalmente in America del Nord, dove ha registrato il sold out su tre date su sei previste.

Gurda il video di Eminem “Headlights” feat Nate Ruess

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017