Excite

Emis Killa: Maracanà, il video e il testo dei mondiali di Brasile 2014

  • Facebook Emis Killa Official Page

Anche Emis Killa entra nella rosa delle canzoni dei mondiali di Brasile 2014 con la sua Maracanà, diventata la sigla dei programmi Sky e travolta da un grandissimo successo. Dopo il remake dei Negramaro di “Un amore così grande”, dopo che la Rai ha preso la canzone di Mina, “La palla è rotonda”, come colona sonora delle trasmissioni dal Brasile, dopo l'inno ufficiale di Pitbull, “We Are One (Ole Ola)”, con il clamoroso playback alla cerimonia di apertura di Jennifer Lopez , sbanca il jackpot Emis Killa che ha visto salire il contatore del suo video su youtube alla velocità della luce dalla messa in onda dei mondiali di Brasile 2014.

Non si può negare che "Maracanà" di Emis Killa abbia i suoi grandi punti di forza, a partire dal ritornello che recita “questa sera c'è il delirio al Maracanà da qua fuori sento i cori sha lala” per poi suggerire con una sola frase i suoi e le caratteristiche del Brasile con i suoi tamburi e i suoi vivaci colori. L'idea del testo è anche quella di raccontare una storia, partendo da dove partono alcuni talenti del Brasile, le favelas, protagoniste anche del video, dove il pallone è uno degli unici divertimenti e passatempi dei bambini, circondati dalla povertà e dalla criminalità. Emis Killa descrive un momento di questo giochi dove un bambino facendo rete si trova ad esultare come uno degli idoli del calcio, Ronaldo, e sogna di lasciare e correre via dalle favelas verso la serie A e diventare l'idolo del Maracana anche lui.

Si ironizza anche sull'assenza di Zlatan Ibrahimovic, per cui già diversi volti noti del calcio presente e passato, ma anche abitanti semplici del Brasile, avevano confezionato una clip appositamente per prenderlo in giro, dopo che aveva affermato che, visto che non c'era lui, non valeva la pena vedere i mondiali. Emis Killa lo dice proprio “a parte Ibra non manca nessuno” e poi esalta le doti dei calciatori presenti e di questo mondiale, che ha sollevato tante polemiche ma sta anche dando tante emozioni.

Guarda le foto di Emis Killa sul placo

Dal Brasile si torna a Milano ed ecco che arriva Sky, che ha adottato la canzone come sua colonna sonora per i mondiali, dove la gente non sta in strada ma a casa davanti alla tv a vedere la partita con gli striscioni e le bandiere fuori dal balcone. Torna poi alla vittoria dell'Italia ai mondiali del 2006 che tante emozioni ha regalato ed è anche un augurio per la nostra nazionale, che già ha dimostrato di volercela mettere tutta anche se, come dice Killa, “comunque sarà uno spettacolo ma se andrà bene si festeggerà”.

Guarda il video di Emis di Killa "Maracanà"

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017