Excite

Fabrizio De Andrè, arriva il DVD

Uscirà il 19 febbraio un prodotto tanto atteso quanto di valore.
"Fabrizio De Andrè in concerto", il primo dvd sull'artista genovese è atteso come un piccolo evento.
E' il 1998.
A Roma al Teatro Brancaccio, Fabrizio De André tiene il suo terzultimo live.
Il DVD, il primo con la registrazione integrale del concerto, documenta le emozioni di questo momento straordinario del percorso artistico del grande poeta genovese. 

Ci presenta una scaletta in cui compaiono, canzoni tratte da "La buona novella" (album del 1970) e molto spazio viene anche dato ai capolavori di "Anime salve" (1996).
La voce di De André è profonda, matura e senza ombra di retorica.
Il concerto si apre con una trilogia: "Creuza de ma", considerata da molti la canzone più rappresentativa della ricerca musicale del cantautore genovese, "Jamin-a", l'impegnativa "Sidun" con l'accompagnamento musicale del figlio Cristiano al bouzuki.
Con un lungo discorso sulle sue "Anime salve" ossia gli ultimi, i transessuali, i diseredati, De André introduce l'esecuzione di autentiche perle: "Princesa", storia di un trans brasiliano, "Dolcenera", storia di un adulterio, "Khorakané", "Acumba", "Smisurata preghiera", "Disamistade".
Il concerto prosegue con una suite di brani tratti da un album a lui molto caro, "La buona novella", disco ispirato ai Vangeli apocrifi: "L'infanzia di Maria", "Il ritorno di Giuseppe", "Il sogno di Maria", "Tre madri" e la nota "Il testamento di Tito".
Durante uno dei momenti "discorsivi" del concerto, de André afferma con semplicità di non avere nessuna verità da regalare e che "a me va già molto bene se riesco a regalarvi qualche piccola emozione."
E di emozioni De André ne dà molte continuando con: "La città vecchia", "Bocca di rosa", "Via del campo", "Amico fragile", "Geordie"con quella voce che sa scavare nell'anima.
In questo concerto Fabrizio De André ha saputo riassumere, in maniera eccellente, quasi quaranta anni di una carriera fatta di canzoni e poesia dimostrando, semmai ce ne fosse stato bisogno, di essere "il più grande poeta che l'Italia ha avuto negli ultimi 50 anni" (Fernanda Pivano).

----------------------------------------
In rete

Via del Campo, omaggio a Fabrizio De André
Siti su Fabrizio De André su Excite Search
Foto su Fabrizio De André su Excite Search

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017