Excite

Federica Fornabaio, l'anti-Allevi coccolosa

Effettivamente ce la ricordavamo bene, la fascinosa Federica Fornabaio. Già non è così scontato vedere sul palco dell'Ariston, pronta a dirigere le decine di anziani e barbosi professori d'orchestra, una donna. Figuriamoci quanto possa essere anomalo (in Italia, ovviamente, non altrove) scorgere una giovanissima compositrice di appena 24 anni.

Guarda le foto di Federica Fornabaio

All'ultimo festival di Sanremo la compositrice ha diretto Marco Carta e Arisa. Del primo, dice a TgCom che è "pieno di energia". Della seconda che è un'"entusiasta". Sarà, a noi non sembra poi molto. Tuttavia, quel che più ci interessa è sapere chi è lei, cosa propone e cosa contiene il suo omonimo disco d'esordio.

Si tratta di un disco piano solo prodotto da Bruno Santori per Timanfaya, con undici tracce tra composizioni originali e due omaggi all'immenso Ryuichi Sakamoto e all'altrettanto gigantesco Yann Tiersen. Sembrerebbe che l'asfittico panorama musicale italiota abbia finalmente scovato l'alter-ego femminile di Giovanni Allevi: "No no per carità – risponde la Fornabaio – non sono in competizione con lui e non sento la necessità di esserlo. Abbiamo solo una comunione di intenti con la musica. Comunque mi spiacerebbe molto passare per l'anti Allevi".

Mentre delle sue composizioni rivela: sono "emotive e descrittive, virano verso il mondo delle colonne sonore. Sostanzialmente hanno molto a che fare con l'anima del cinema".

Infine si concede qualche confidenza sul suo modo di essere: "Diciamo che i ragazzi non capiscono le mie fragilità, la mia voglia di sentirmi rassicurata e di essere coccolata".

Le immagini di Federica Fornabaio

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017