Excite

Female Cut Party @ Roma!

Think pink. Ovvero, pensa un mondo (notturno) rosa, tutto al femminile. Dove le donne suonano, dipingono, chiacchierano, bevono deliziosi drinks, ballano, si divertono, solo ed esclusivamente tra di loro. Non c'è traccia di cromosomi XY al Rising Love per quest'evento ormai molto rinomato. E se qualcuna penserà "che noia", andasse e si ricredesse! Perchè le donne possono resistere (e divertirsi anche di più) ad una notte in discoteca senza gli uomini, gli uomini viceversa NO. Dopo l'opening party dello scorso 12 settembre al Brancaleone, Female Cut, il party dal taglio femminile, torna in casa Rising, proprio come nelle scorse edizioni.

Trova l'Event su Excite Bynight!

Tante le novità di quest'anno: innanzitutto il party, sempre a cadenza mensile, raddoppia l'appuntamento e si sposta al primo e terzo venerdì di ogni mese. Lo spirito dell'evento è sempre lo stesso, ma oltre ai dj sets e alle installazoni quest'anno troverà spazio una mostra espositiva, curata da Silvia Bagnacani, che metterà a fuoco nuove protagoniste delle diverse forme d’arte visive. Un'altra chicca saranno i flyers degli eventi "Female Cut": ogni flyer sarà dedicato ad una donna del passato che ha lasciato il segnonello scenario femminile universale. Il primo Flyer artistico è dedicato alla pittrice Frida Kahlo!

In totale oltre 20 le donne coinvolte nell'organizzazione dell'evento (tra art direction, dj set e live set, videoinstallazioni, mostre e progetti di arte contemporanea, barmaid, doorselection, performance di danza, pr, grafic designer, web designer, tecnici di produzione). In consolle per questo primo appuntamento ci saranno tre lady-djs d'eccezione, a cominciare con Lady Coco, la regina della black music (e del magic funk) nella Capitale, affiancata dalle talentuose e stravaganti Miz Kiara (disco house) e De-Monique (deep techno). Al proiettore con le sue immagini coinvolgenti ci sarà la vj Woman at Work mentre le installazioni saranno a cura di Benedetta Jacovoni. Nello spazio espositivo, prima artista in mostra per questa stagione la pittrice Iris Risk con "....in wonderland...", una serie grafica ispirata ad “Alice nel paese delle Meraviglie”. In mostra anche "Chaos", una serie di tele e disegni che rappresentano il concetto della confusione mentale e fisica, con maschere e figure senza volto che rimandano ai celebri manichini metafisici.

Andiamo alla location. Il Rising Love, prima di diventare il cuore pulsante della movida alternativo-chic capitolina, era un capannone industriale sede dell'Idraulica Romana, una ditta di pronto intervento che per decenni ha risolto i disagi idrici nella capitale. Tubi, cisterne e macchinari hanno lasciato il posto a una consolle, una zona bar, salottini e arredi da club contemporanei. La filosofia del Rising è quella che nasce dal concentrato sulle contemporaneità, le contaminazioni e i sincronismi tra arte, musica e mestieri: nulla di più adeguato per Female Cut.

La tinta predominante della serata, prevedibilissima, è il rosa, di tutte le sfumature, possibili e impossibili. Donne, immergetevi nel vostro mondo tagliato su misura, mentre a voi uomini, abituati al prevedibilissimo mondo "male-cut", non resta che stare a guardare da un oblò...

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017