Excite

Le gaffe più indimenticabili della storia del Festival di Sanremo

di Rosanna Gattuso

A poche ore dall’inizio della 65esima edizione del Festival di Sanremo, vediamo una carrellata di gaffe che hanno caratterizzato il grande evento musicale negli anni passati. Da Patsy Kensit a Morandi, passando per Ceccherini e Pippo Baudo. Ce ne sono per tutti i gusti. Buon divertimento!

1.Sanremo 1987. Patsy Kensit invitata come ospite per cantare la canzone “Will you remember”, durante la performance perse la spallina dell’abito che le cadde lasciano intravdere il seno.

(Continua...)

2.Sanremo 1989. “No Vasco, no Vasco, io non ci casco” dicevano le parole della canzone di Jovanotti in gara quell’anno. E invece Lorenzo Cherubini quell’anno cascò eccome. Durante i suoi salti infatti scivolò vistosamente sui fiori del palco dell’Ariston.

3.Sanremo 2001. Durante quell’edizione del Festival, forse a causa della scelta di un cast un po’ troppo dissonante, già dalla prima serata scoppiarono alcune incomprensioni. Megan Gale, dopo alcuni avvenimenti, per paura di essere “molestata” in diretta da Ceccherini minacciò di non voler più salire sul palco se l’”attacco” fosse continuato. “Scusa tanto Megan Gale se ti ho dato una palpata, tu però non me l’hai data” fu quindi quello che disse in versi l’attore toscano riferendosi alla valletta australiana.

3.Sanremo 2001. Durante quell’edizione del Festival, forse a causa della scelta di un cast un po’ troppo dissonante, già dalla prima serata scoppiarono alcune incomprensioni. Megan Gale, dopo alcuni avvenimenti, per paura di essere “molestata” in diretta da Ceccherini minacciò di non voler più salire sul palco se l’”attacco” fosse continuato. “Scusa tanto Megan Gale se ti ho dato una palpata, tu però non me l’hai data” fu quindi quello che disse in versi l’attore toscano riferendosi alla valletta australiana.

4.Sanremo 2013. "Sono una modella e stasera indosserò dei vestiti" dichiarò Bianca Balti, la modella ospite della serata finale del Festival, parlando con i giornalisti che scoppiarono in una risata generale.

5.Sanremo 2003. Quell’anno presentava Pippo Baudo e la sua gaffe con Sharon Stone è indimenticabile. Tra un ballo e un verso sull’amore e sulla pace, il presentatore chiese all’attrice qualcosa sulla sua vita privata. “A chi somiglia?” chiese Baudo, riferendosi al figlio forse dimenticando che la coppia aveva adottato il piccolo quasi tre anni prima. "Assomiglia nel volto a me e nel corpo al papà" rispose l’attrice americana senza scomporsi.

6.Sanremo 2008. Anna Tatangelo quell’anno vinse il secondo posto e, durante la premiazione,disse al pubblico: “Vorrei dire a Gigi ti amo, la prima volta che lo dico in televisione”. Da quella dichiarazione la platea si scatenò con fischi e contestazioni di ogni tipo.

6.Sanremo 2008. Anna Tatangelo quell’anno vinse il secondo posto e, durante la premiazione,disse al pubblico: “Vorrei dire a Gigi ti amo, la prima volta che lo dico in televisione”. Da quella dichiarazione la platea si scatenò con fischi e contestazioni di ogni tipo.

7.Sanremo 2010. “L’ha portata sul cesso la grande Mina” invece che “al successo”. E’ stata la gaffe di Fiorella Mannoia di quell’anno.

8.Sanremo 2011. La Canalis inizia con una polemica con Belen sul fatto di averle appositamente pestato il vestito. Poi sbaglia la posizione dalla quale annunciare il cantante che sta per entrare e infine, per non farsi mancare nulla, sbaglia anche l’accento quando pronuncia il cognome dell’autore e viene addirittura corretta da Belen nonostante quest’ultima non sia madre lingua.

9.Sanremo 2011. Sempre quell’anno anche Morandi fece una gaffe dopo l’altra. In quella che vedete in foto disse a Luca e Paolo di attendere solo un minuto per andare avanti, ma in realtà sbagliò i tempi e ammise apertamente di aver fatto il primo intoppo di quell’edizione del Festival.

10.Sanremo 2011. Un dirigente Rai comunica per errore i dati relativi alla classifica parziale di quell’anno in anticipo (rivelando il punteggio più alto del Televoto per Vecchioni, che poi vinse quell'edizione) rispetto alla premiazione, facendo incavolare Morandi e gli altri organizzatori di Festival.

(Fonte Foto Youtube e web)

10.Sanremo 2011. Un dirigente Rai comunica per errore i dati relativi alla classifica parziale di quell’anno in anticipo (rivelando il punteggio più alto del Televoto per Vecchioni, che poi vinse quell'edizione) rispetto alla premiazione, facendo incavolare Morandi e gli altri organizzatori di Festival.

(Fonte Foto Youtube e web)

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017