Excite

Francesco Baccini facci un goal

Un inno ironico all'Italia calciodipendente, 'che non si ferma né davanti ai licenziamenti né per la crisi nera ma che sarebbe pronta a fare una rivoluzione se solo cancellassero un turno di campionato'. Francesco Baccini parla così di Ci devi fare un goal, il brano inedito che dà il titolo alla raccolta della sue canzoni 'più belle' che arriva nei negozi di dischi oggi, prodotta dalla Sugar di Caterina Caselli, che produsse vent'anni fa i suoi primi dischi.

Nel brano (che è uno dei due inediti contenuti nel disco, insieme a Maschi contro femmine, title-track del nuovo film di Fausto Brizzi che uscirà in autunno e di cui Baccini ha curato l'intera colonna sonora) Baccini ne ha per quasi tutti i tifosi delle principali squadre di serie A: 'L'interista medio, va quasi mai allo stadio/e al massimo tripudio,gioisce nel suo studio/Lo juventino di Torino è una specie quasi in estinzione/Mentre il vecchio romanista che festeggia lo scudetto/ non si accorge che la moglie va con un laziale a letto', canta Baccini. Ma il calcio 'è in realtà un pretesto per parlare d'altro'. E infatti la prima strofa prosegue con un chiaro: 'Questo paese che non ha/lavoro, soldi e identità/ci vede uniti solo la domenica'. Per chiudere col ritornello da stadio: 'Un goal/ci devi fare un goal/per questa vita un goal/per arrivare a fine mese'.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017