Excite

Franco Battiato sbotta sul palco: "Stronzi nazisti"

Venerdì sera, durante un concerto presso il Teatro dell'Opera di Roma, Franco Battiato si è sfogato dopo aver cantato un brano dedicato a Edith Stein, la religiosa tedesca morta nel campo di concentramento di Auschwitz.

Orrori e dolori del nazismo, commentati così dall'artista subito dopo aver eseguito "Il Carmelo di Echt" di Juri Camisasca: "Si rimane allibiti dalla violenza di pazzeschi, stronzi nazisti. Edith Stein si era chiusa in convento, sono andati a cercarla in Olanda. Ci vuole coraggio".

Venticinque i brani cantanti da Battiato durante la serata: numerose cover come "Sitting on the Dock of the Bay" di Otis Redding, "Il venait d'avoir 18 ans" di Dalida e l'inedito "Tutto l'Universo Obbedisce all'Amore" - tratto da "Fleurs 2" - insieme al classico repertorio tra musica colta e sonorità popolari.

Intanto partirà nel 2009 il nuovo tour europeo di "Fleur 2". Il debutto del "Live in Theatre" - questo il nome - è previsto per il 31 gennaio a Carpi: oltre 40 date nei teatri di tutta Italia con la chiusura, il 4 aprile, a Lecce.

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Entertainment - Excite Network Copyright ©1995 - 2017