Funerali Lucio Dalla: domenica l'ultimo saluto di amici, colleghi e fan

  • Infophoto

Si terranno domenica 4 marzo i funerali di Lucio Dalla, nel giorno in cui avrebbe compiuto 69 anni. Intanto in Svizzera, nella cappella di Sain Roch a Losanna, amici e parenti stretti hanno approfittato per vegliare la sua salma che arriverà oggi nella sua città natale, Bologna, pronta per l’ultimo saluto.

Guarda tutti i video di Lucio Dalla

La camera ardente sarà allestita a Palazzo d’Accursio nel capoluogo emiliano.

Sotto la sua casa bolognese, in via d’Azeglio e Piazza Celestini, fiori e ultimi saluti dei fan che, con grande tristezza, nostalgia, ma anche tanto rispetto nei confronti di uno dei poeti del nostro paese, ha lasciato bigliettini come “Ciao Lucio, sono i "piccoli" uomini come te che fanno grande la musica” o ancora “E’morto il lupo più buono” e "Lucio te vogliamo bene assaje... E' una catena ormai! Bacio da Napoli".

Guarda le foto di Lucio Dalla

Intanto continuano le dichiarazioni e i ricordi dei suoi amici e colleghi.

Samuele Bersani, suo pupillo, e con Lucio Dalla ha collaborato alla realizzazione del brano “canzone”, sulla sua pagina ufficiale di facebook scrive: “Sono sconvolto. Ho appena saputo di aver perso il mio grande Maestro, un Amico unico con cui potevo confrontarmi e imparare da oltre 20 anni. La sua poetica e la sua musica sono il vero motivo per cui da bambino ho scelto di voler fare il cantautore ed è grazie a Lucio se poi ho potuto sparare le mie prime cartucce. Al momento non ho altre parole, ma vi ringrazio di cuore per i messaggi che mi state facendo arrivare. Samuele”.

Ron non riesce a parlare. E’uno dei suoi amici intimi che si è occupato della parte musicale di ”Piazza Grande”, successo enorme che ha segnato la carriera di Lucio Dalla. Come dimenticare la solida collaborazione Dalla-De Gregori. Resterà nella mente il loro emozionante duetto “Ma come fanno i marinai” e tanti altri. Francesco De Gregori,tramite il suo ufficio stampa, ha fatto sapere: "Questo è un momento tristissimo e non mi sento di parlare con nessuno".

Antonello Venditti, addolorato ha detto: “Era un grande amico e ha rappresentato molto per me. Non riesco a dire altro". Gaetano Curreri, leader degli Stadio, che con Lucio Dalla ha dato vita alle più belle esibizioni musicali, ha detto: “Non riesco a parlare, sono troppo distrutto dal dolore”.

Sul suo blog, Adriano Celentano pubblica le parole: "Da oggi il mondo sarà più buio. Prego e penso che poeti come te non dovrebbero mai morire". Luca Carboni ha rimandato, per rispetto, i lsuo concerto di domani a Bologna, a venerdì 9 marzo. Sono infiniti i messaggi di ricordo e cordoglio per Lucio Dalla, nemmeno dieci pagine servirebbero a contenerli tutti.

“Ciao, è la colpa di non so di chi…”.

Fidalma Ghetti

Lucio diceva che la morte è il primo traguardo della vita il secondo viene dopo e sicuramente sara' meglio ciao e canta con gli angele

2012-03-02 13:03:57
Marisa Ferrari

sono d'accordo con Celentano.da oggi il mondo sarà più buio e triste....

2012-03-02 13:20:08
Brunaemassimo Iparrucchieri

da oggi lassù c'è un grande poeta in più.......................

2012-03-02 13:47:53
Lorenzo Pesenti

ciao lucio ... :-(

2012-03-02 14:19:52
Maria Carmela Taranto

Lucio era una persona semplice ma grande nel suo modo di essere, nella sua umanità e nei messaggi che ci lasciato attraverso le sue canzoni.Non era mio vicino di casa, sono solo una delle tante ammiratrici ma mi manca.Ciao Lucio

2012-03-02 16:12:45
Luigi Guidotti

Con Lucio va via un pezzo della mia vita ,i migliori vanno sempre via non capisco perché ,adesso si che sei un angelo,ti ricordero' sempre.del resto come si fa ha dimenticarti..

2012-03-02 19:34:32

musica.excite.it fa parte del Canale Blogo Attualità - Excite Network Copyright ©1995 - 2014